shinystat spazio napoli calcio news Mertens centravanti idea partorita da Sarri in estate. Il belga convince: sabato sfida ad Higuain, l'amico di tanti pomeriggi a Posillipo...

Mertens centravanti idea partorita da Sarri in estate. Il belga convince: sabato sfida ad Higuain, l’amico di tanti pomeriggi a Posillipo…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

È Maurizio Sarri che gli ha dato qualche indicazione, poi il resto l’ha fatto il talento. Da centravanti, Dries Mertens non ha deluso e l’unica raccomandazione del tecnico è stata una ed una soltanto: giocare atipicamente per creare scompiglio e non dare riferimento. Il Napoli che vince contro l’Empoli non ha un centravanti puro in campo, non avrà Gabbiadini contro la Juventus, nella sfida delicatissima di sabato sera, ma potrà contare ugualmente sui colpi ad effetto del belga.

Come racconta il Corriere dello Sport oggi in edicola, l’idea di Mertens centravanti è figlia di Maurizio Sarri che sì, è abituato a lavorare sul materiale che ha, ma si diverte anche a creare cose da sé, come dire, per lasciare un’impronta. La scorsa estate, dopo la partenza shock di Higuain, il tecnico ha avuto l’idea di provare Mertens prima punta. Poi il fato e l’imponderabile hanno fatto il resto. mertens-1

Ora l’idea è quella di continuare su questa falsariga, con il belga unico terminale offensivo, pronto a sfruttare gli spazi e a lanciarsi in campo aperto. E sabato un primo banco di prova all’insegna della continuità, contro quell’Higuain cui Mertens non ha risparmiato qualche frecciatina. “In campo non ci sono amici” – ed è vero, ma fuori i due, almeno a Napoli, lo erano, dato che il Pipita era solito recarsi a casa del belga a Posillipo. Tanti pomeriggi passati insieme da amici e compagni di squadra. Sabato, invece, sarà sfida anche e soprattutto in attacco: Mertens ha già fatto capire che non si tirerà indietro. 

Preferenze privacy