Ad Bologna: “Avevo proposto a Diawara il rinnovo, ma lui è sparito. La sua cessione? Avvenuta alle nostre condizioni”

L’amministratore delegato del Bologna, Claudio Fenucci, ha parlato del caso Diawara durante la presentazione di un nuovo sponsor per il felsinei. Ecco le sue dichiarazioni, raccolte dalla nostra redazione.

“Dopo le prime partite il calciatore veniva considerato un fenomeno e valutato a cifre astronomiche, poi dopo qualche difficoltà vien fuori il “caso-Diawara”. Noi abbiamo sempre cercato di trovare un accodiawarardo: in più di una circostanza ho comunicato al calciatore la volontà di rinnovare il contratto“.

“Inoltre, cosa mai fatta in venti anni di carriera, gli avevo spedito una raccomandata indicando le cifre del rinnovo, ma poi lui è sparito completamente. Aggiungo poi che voi media avete accusato la società di non aver gestito bene il problema, cosa non vera. Il Bologna ha comunicato agli altri club che Diawara non sarebbe stato svenduto ed infatti alla fine è stato ceduto alle nostre condizioni”.

Home » News Calcio Napoli » Ad Bologna: "Avevo proposto a Diawara il rinnovo, ma lui è sparito. La sua cessione? Avvenuta alle nostre condizioni"