Home » News Calcio Napoli » Lippi: "Il calo del Napoli? Vi spiego quale partita è stata determinante per gli azzurri"

Lippi: “Il calo del Napoli? Vi spiego quale partita è stata determinante per gli azzurri”

Marcello Lippi, ex c.t. della Nazionale Italia ed ex allenatore di Juve e Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli durante la trasmissione “Radio Gaol”. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “Scudetto della Juventus meritato? Penso di sì, questo nessuno può metterlo in dubbio. Nonostante la partenza sembra quasi che la Juventus quest’anno abbia detto “vi diamo un po’ di vantaggio, vediamo se siete capaci di vincere”. Solo il Napoli è riuscito a restare in scia. E queste squadre hanno perso una vera occasione perché faccio fatica a pensare a una partenza simile della Juve anche nei prossimi anni”.

“Al Napoli è successo, a livello di rendimento, quello che è successo alla Juve a inizio anno, forse in maniera minore, ma nelle ultime 7-8 partite mi pare ne abbia perse tre e non ha più mostrato il calcio che mostrava tra novembre e dicembre. Sarri e la dirigenza dovranno fare delle valutazioni e capire perché c’è stato questo calo, io dico dopo la Juve. Però la strada giusta è questa. Anche se la vedo difficile perché la Juventus per i prossimi anni la vedo più forte”.

SITO17Se finisse oggi il campionato sarebbe la classifica più giusta? Sì, classifica più che giusta, anche la Roma ha fatto qualcosa di fantastico da quando Spalletti è sulla panchina dei giallorossi. Io mi chiedo cosa sarebbe successo se Spalletti ci fosse stato da inizio campionato. Il Napoli merita di andare in Champions direttamente. Ecco, forse l’unico neo della Juve è proprio la Champions e in particolare dopo Siviglia, perché i bianconeri potevano trovarsi al posto del Manchester City”.

I commenti sono chiusi.