shinystat spazio napoli calcio news Tutte le emozioni del Napoli Club Genova, pronto a sostenere gli azzurri tra passione e speranze

Tutte le emozioni del Napoli Club Genova, pronto a sostenere gli azzurri tra passione e speranze


Inutile negarlo: qualunque sia la posizione in classifica delle due squadre, qualsiasi siano le motivazioni, il momento del campionato o le pressioni della vigilia, la sfida tra Napoli e Genoa nasconderà sempre tra le righe mille emozioni e ricordi. Tutto parte da un gemellaggio che perdura nel tempo e si rinnova tra l’ombra del Vesuvio e quella della lanterna, fatto di passione, condivisione ed emozioni, quella di due tifoserie che si rispettano sugli spalti palesando i più bei valori dello sport.

Che sia al “San Paolo” o a Marassi, quando gli azzurri ed i rossoblù si incontrano è sempre una grande festa di sport, con un vero e proprio esodo delle rispettive tifoserie per prendere parte ad una giornata tutta da vivere. Anche oggi pomeriggio, quando il grifone farà visita ad Higuain e compagni nel bunker di Fuorigrotta, ci sarà uno stadio gremito pronto per un’accoglienza speciale, con più di 400 tifosi al seguito della squadra di Gasperini e numerosi Club Genoa che prenderanno posto nel Settore Ospiti.

GenoaNapoli61-vi

Per motivi logistici non presenzierà il Napoli Club Genoa, una grande ed ormai nota famiglia nata nella cornice ligure nel 2005 dall’idea del presidente Oreste Manzi. Attivissimi con iniziative, trasferte e tante idee a sostegno della squadra azzurra, i soci del club resteranno in sede per favorire coloro che non hanno potuto spostarsi alla volta di partenope. Quasi un centinaio coloro che presenzieranno all’incontro soffrendo insieme davanti alla tv in un giorno davvero particolare.

A spiegarci emozioni e progetti è Pasquale Fiorentino, socio e responsabile rapporti stampa ed esterne del Napoli Club Genoa: “Oggi purtroppo – ci svela -, non presenzieremo al San Paolo ma saremo in sede con tutti i nostri soci per guardare insieme Napoli-Genoa. Siamo pronti e carichi per questo impegno: ci crediamo, ci speriamo e vogliamo lottare con la Juventus fino alla fine per il primato, è un obbligo morale della squadra verso noi tifosi. Il nostro Club continuerà sempre a supportare Hamsik e compagni: abbiamo già organizzato le trasferte di Torino e Milano per il rush finale e quando possibile torniamo anche al San Paolo ma tra la distanza e gli impegni lavorativi non è sempre possibile. Noi però ci siamo e diciamo ancora presente: a caccia di un sogno, a caccia di un’altra vittoria!”

RIPRODUZIONE RISERVATA

Preferenze privacy