Jorginho guida gli azzurri nella “sua” Verona, l’uomo dei sogni del gruppo partenopeo. E sul rinnovo…

L’italo brasiliano Jorginho è pronto a tornare a casa, nella Verona che ha saputo valorizzarlo e lanciarlo nel calcio che conta. Da quando è arrivato a Napoli però non è stato sempre tutto rose e fiori: anzi, ci sono state più difficoltà che altro. L’arrivo di Sarri però l’ha trasformato radicalmente e adesso il numero 8 azzurro è pronto a tornare a Verona per sfidare l’Hellas da condottiero dei partenopei.

FORMA SMAGLIANTE – Il momento di forma del centrocampista azzurro è impressionante: ha saputo conquistare un posto da titolare e non ha alcuna intenzione di mollarlo. L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport si concentra proprio sulla sua qualità di condottiero. L’uomo dei sogni in grado di trascinare gli azzurri. Tanti gli aneddoti particolari, su tutti l’amorevole mamma Maria Teresa, ex calciatrice e figura essenziale nella crescita del regista azzurro. Occhio però alle sirene inglesi: l’Arsenal di Wenger è sempre alla finestra pronto a fare un’offerta nel mercato di Gennaio. L’agente del calciatore sarà a Castel Volturno il prossimo giovedì e, nonostante qualche temporeggiamento iniziale, il futuro di Jorginho dovrebbe essere ancora tinto d’azzurro.

I commenti sono chiusi.