shinystat spazio napoli calcio news L'ex Aronica: "Credo che assisteremo ad una rivoluzione. Difesa? Vi spiego cosa manca ai giocatori azzurri"

L’ex Aronica: “Credo che assisteremo ad una rivoluzione. Difesa? Vi spiego cosa manca ai giocatori azzurri”


Salvatore Aronica, ex difensore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli in merito alla stagione appena conclusa degli azzurri:

“Quando un attaccante sbaglia un rigore fa sempre male, giusto che ci siano critiche. Nonostante ciò Higuain ha fatto benissimo a Napoli, però bisogna capire quali sono le sue idee per il futuro”.

Sui tanti gol subiti: “Abbiamo visto molti errori individuali, ma anche il modulo era davvero offensivo. Se il dato è peggiorato il primo colpevole è l’allenatore, ma c’è da dire che alcuni giocatori sono stati sopravvalutati. Spesso c’è stata poca concentrazione, condizione fondamentale per un difensore. Comunque credo che Benitez non sia mai riuscito a dare una vera e propria solidità al reparto, una squadra che vuole vincere non può subire tutti questi gol”.

Su Unai Emery: “Fin qui ha fatto molto bene ed è pronto per allenare un club come il Napoli. Penso che vedremo una rivoluzione nella rosa con molti giocatori che non saranno confermati ed altri che andranno via, molti dei quali pupilli di Benitez”.

“Pochi giorni fa ci siamo salvati contro il Messina. La vittoria è arrivata grazie alla nostra ‘cazzimma’, una caratteristica che hai o non hai. Il mio Napoli era molto più italiano, mentre ora la difesa azzurra è composta da giocatori di tanti paesi diversi e che difettano proprio di ‘cazzimma’. Purtroppo Benitez non è mai riuscito a dare una scossa al gruppo”.