Home » Copertina Calcio Napoli » Rafael o Andujar? Per il brasiliano un nemico in più questa sera. Ma Benitez ha già deciso

Rafael o Andujar? Per il brasiliano un nemico in più questa sera. Ma Benitez ha già deciso

E’ molto probabile che Rafa Benitez abbia già deciso chi mandare in campo questa sera a difendere i pali del Napoli. Intervenuto a Radio Kiss Kiss sabato, il tecnico spagnolo ha dato il 50% di possibilità a Rafael ed Andujar. Già questa è una notizia: mai prima d’ora il brasiliano era stato messo in dubbio come portiere titolare.

TRE FATTORI – Sono tre i motivi che hanno determinato questa incertezza nel ruolo: le prestazioni mai esaltanti di Rafael – fatta eccezione per Doha -, la crescita di Andujar e la posta in palio questa sera. L’estremo difensore brasiliano in questa stagione non ha mai dato la sensazione netta di essersi ripreso al 100% dopo l’infortunio dell’anno scorso. Un problema psicologico che ha messo in ombra anche quanto di buono fatto prima della maledetta notte di Swansea. Un vortice in cui Rafael sembra entrato, senza sapere al momento cosa fare per uscirne. Contemporaneamente è cresciuto Andujar: l’argentino è stato autore di buone prestazioni contro Udinese ed Inter in Coppa Italia, e contro il Trabzonspor in Europa League. Nulla di trascendentale, per carità, eppure la sua presenza pare abbia dato maggiore sicurezza a tutta la squadra. E in una partita delicata come quella di stasera, nella quale il Napoli si gioca tantissimo per la corsa al secondo posto, sarebbe meglio non rischiare niente.

LEGGI ANCHE:   Mertens, è addio al Napoli: rifiuto di De Laurentiis all'ultima proposta

SAN PAOLO – Anche perchè il San Paolo avrà una cornice di pubblico importante: saranno oltre 40 mila gli spettatori presenti a Fuorigrotta, pronti a spingere il Napoli verso la vittoria: cosa accadrebbe se Rafael dovesse incorrere in un nuovo errore, magari determinante ai fini del risultato? Ci vorrà tanto coraggio nella scelta, questo è chiaro. Benitez lo ha, ha sempre dimostrato di averlo. “Chi non giocherà, lavorerà ancora e si farà trovare pronto alla prossima. Cinquanta per cento di possibilità per entrambi”: ha detto Rafa sabato. Ma è giusto pensare che il tecnico abbia già deciso chi mandare in campo.

LEGGI ANCHE:   Addio Mertens, nuovo nome per il sostituto: arriverebbe dall'Inter

Vincenzo Balzano

Twitter: @VinBalzano