Home » calciomercato napoli » Rivoluzione in vista sulla fascia destra e focus sulla mediana, tre gli obiettivi dei partenopei

Rivoluzione in vista sulla fascia destra e focus sulla mediana, tre gli obiettivi dei partenopei

Un vice Insigne ed un terzino sinistro. Il mercato invernale del Napoli si snoda intorno a questi due grandi obiettivi. Se con l’arrivo ormai prossimo di Gabbiadini un problema è stato risolto, gli uomini di mercato della società azzurra valutano con calma il nome giusto per la fascia mancina. Un occhio a gennaio ma attenzione e concentrazione anche per giugno, quando sarà rivoluzione sulla destra. Perchè le esperienze di Maggio e Mesto in maglia azzurra sembrano ormai agli sgoccioli e c’è bisogno di almeno un innesto di qualità. Il giocatore in questione, secondo quanto riporta “Il Mattino”, potrebbe essere Martin Montoya. L’esterno del Barcellona con Luis Enrique ha giocato ben poco, conscio di non rientrare nei piani tecnici dell’hombre verticalDalla Spagna filtra con insistenza la voce che il calciatore sia pronto a lasciare il Barcellona già a gennaio, pronto ad abbracciare una nuova avventura e mettere in mostra tutto il suo talento.

LEGGI ANCHE:   "Penalizzazione o retrocessione": Juventus nei guai, parla l'avvocato Grassani

OCCHI APERTI IN MEDIANA – Tanta attenzione per rinforzare la difesa ma non solo. Benitez e Bigon non abbandonano una pista da “sogno” per il centrocampo. Si tratta di Mario Suarez, mediano dell’Atletico Madrid, non felicissimo del minutaggio avuto con la maglia dei “colchoneros”. Una trattativa da portare avanti con calma e realizzare magari a giugno, quando i prezzi saranno inferiori e la volontà del calciatore ancora ben più forte di lasciare la Spagna. Restano comunque sotto osservazione le piste Schone dell’Ajax, in scadenza del 2015, e l’egiziano Salah del Chelsea.