shinystat spazio napoli calcio news Premier League, l'Arsenal è cinico e pragmatico: vittoria di misura sul campo del WBA

Premier League, l’Arsenal è cinico e pragmatico: vittoria di misura sul campo del WBA


La 13° giornata di Premier League si è aperta con il lunch match tra il West Bromwich Albion e l’Arsenal. Gli uomini guidati da Arsene Wenger si sono imposti di misura al The Hawthorns grazie ad una rete realizzata da Welbeck.

I gunners tornano così alla vittoria dopo due sconfitte consecutive in campionato e si piazzano momentaneamente al quarto posto in classifica con 20 punti. Il WBA, invece, resta tredicesimo a quota 13.

La partita stenta a decollare nel primo tempo e le prime battute di gioco sono tutt’altro che esaltanti. Il primo brivido arriva intorno al 30′ quando il portiere di casa si avventura in un’uscita a dir poco folle perdendo il pallone e regalandolo a Giroud il quale, però, non riesce a trovare il fondo della rete. Sul finale di prima frazione è ancora l’Arsenal a rendersi pericoloso con Ramsey che sfiora il gol con la specialità della casa, una rasoiata incrociata che sfiora il palo.

Il secondo tempo rispecchia il canovaccio del primo: poche azioni degne di nota e tanti sbadigli tra il pubblico presente. Al 60′ ci pensa Welbeck ad accendere gli animi e a regalare un dispiacere ai tifosi di casa andando in rete di testa, sfruttando un perfetto cross dalla sinistra di Santi Cazorla.

La reazione del WBA è più di nervi che di sostanza. Nel finale è pericoloso Berahino su cross di Gamboa, mentre nel garbage time ci prova Gardner dalla distanza ma senza successo. Il match si conclude con il risultato di 0-1 in favore dei londinesi. Sorride Wenger per il risultato, meno per l’infortunio subito da Monreal uscito nella prima frazione di gioco per un colpo alla caviglia.