shinystat spazio napoli calcio news Atalanta, Marino avvisa il Napoli: "Vogliamo invertire il trend". E poi fa un tuffo nel passato...

Atalanta, Marino avvisa il Napoli: “Vogliamo invertire il trend”. E poi fa un tuffo nel passato…


Il suo nome divide ancora la piazza napoletana. Ma è fuor di dubbio che, con Pierpaolo Marino, il Napoli abbia gettato le basi del progetto De Laurentiis. Il dg dell’Atalanta, prossima avversaria del Napoli, è intervenuto a Radio Marte, rilasciando alcune interessanti dichiarazioni: “Nella mia permanenza a Napoli non era ancora possibile portare campioni già affermati in maglia azzurra. Avevamo rifondato la squadra, ci presentavamo in serie A dopo tanti anni, Napoli non era una piazza appetibile per i grandi calciatori. Poi abbiamo iniziato a seminare, inserendo giovani di valore che con il tempo sono cresciuti. E dieci undicesimi di quel gruppo portò il Napoli alle soglie della Champions League”.

OBIETTIVO SCUDETTO – “Credo sia stato un errore sbandierarlo ai quattro venti. Neanche la Juventus, che sa di poterlo vincere, lo dichiara come obiettivo ad inizio stagione. Non bisogna rilasciare dichiarazioni che possono generare stress, sia negativo che positivo. Poi è chiaro che il Napoli abbia grandi calciatori in organico e quindi deve puntare al massimo. Penso a Callejon ad esempio: sta giocando in maniera eccelsa, ha una precisione sotto porta straordinaria. E Hamsik: io lo definisco il calcio illustrato. Può giocare bene in qualsiasi ruolo, sta superando alla grande il primo vero periodo difficile della sua carriera”

ATALANTA – “Potremmo essere soddisfatti di avere sette punti in classifica, ma non lo siamo. Anche se abbiamo le attenuanti importanti di qualche infortunio di troppo. Vogliamo invertire il trend della stagione. Confido molto in German Denis: mi auguro possa tornare al gol già mercoledì sera”