shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI LIVE - Inter-Napoli 2-2 (78' Callejon, 81' Guarin, 89' Callejon, 90' Hernanes): Finita la gara! Azzurri rimontati clamorosamente dopo essere passati per due volte in vantaggio

RILEGGI LIVE – Inter-Napoli 2-2 (78′ Callejon, 81′ Guarin, 89′ Callejon, 90′ Hernanes): Finita la gara! Azzurri rimontati clamorosamente dopo essere passati per due volte in vantaggio


La diretta testuale di Inter – Napoli termina qui. Per pagelle, approfondimenti ed interviste restate collegati su SpazioNapoli.it

Finisce 2-2 Inter-Napoli, un pareggio che serve poco ad entrambe le squadre. Meglio i nerazzurri che hanno condotto il gioco per tutta la gara andando varie volte vicino al vantaggio. Vantaggio che invece aveva trovato il Napoli per ben due volte con uno strepitoso Callejon, ma che la formazione partenopea non ha saputo amministrare nemmeno per pochi minuti. Il pareggio, per come si era messa la partita, lascia tanto amaro in bocca agli uomini di Benitez.

94′ – Finita la gara dopo quattro minuti di recupero! Inter-Napoli: 2-2 

90′ – Assurdo pareggio dell’inter con Hernanes che svetta in area e di testa batte Rafael, ma il Napoli si fa recuperare ancora dopo pochi minuti essere passato in vantaggio.

90′ – Pareggio Inter! Hernanes!

89′ – Ottima azione degli azzurri con Lopez che serve con un gran lancio Callejon che al volo di sinistro sigla un gran gol: 1-2!

89′ – GOOOOOOOOOOOOOOOLLLLL ANCORA CALLEJOOOOOONNN!!!

88′ – Ultimo cambio anche per Mazzarri: esce un esausto Palacio ed entra M’Vila.

84′ – Ammonito Juan Jesus per un fallo su Inler che stava partendo in contropiede dopo aver recuperato palla a centrocampo.

83′ – Espulso Mazzarri!

81′ – Pareggio Inter! Guarin appena entrato al posto di Medel, sbuca tutto solo sul secondo palo sulla battuta di un corner per i nerazzurri. 1-1 Napoli subito raggiunto.

78′ – Bellissima rete dello spagnolo che riceve palla appena dentro l’area e fa partire un destro imparabile: 0-1!

78′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLL!!!! CALLEJOOOOOOOONNN!!!

74′ – Terzo ed ultimo cambio per il Napoli: esce Britos ed entra Ghoulam.

72′ – Ammonito Jorginho che ferma Kovacic che stava partendo in contropiede.

69′ – Ammonito Higuain per proteste, il Pipita però aveva ragione perché Vidic lo aveva nettamente strattonato al limite dell’area. Orsato completa l’opera espellendo Pecchia dalla panchina azzurra.

67′ – Inler prova il tiro al volo, il pallone termina altissimo. Altro cambio per Benitez: entra Mertens ed esce Insigne.

66′ – Higuain prova il tiro di prima appena servito da Callejon, il pallone viene colpito molto male dal Pipita e termina tra le braccia di Handanovic.

63′ – Buon tiro da lontano di Callejon che impensierisce Handanovic, il portire nerazzurro para in due tempi.

62′ – Hernanes va al contatto con Koulibaly in area, il pubblico protesta e vorrebbe il rigore, Orsato fa proseguire giustamente il gioco.

60′ – Cambio per il Napoli: esce uno spento Hamsik ed entra Jorginho. Benitez rinforza il centrocampo dove gli azzurri stanno soffrendo nettamente l’Inter.

55′ – Occasione Inter! I nerazzurri battono un angolo dalla quale svetta Vidic che colpisce il pallone che finisce di poco alto. Intanto primo cambio per Mazzarri: esce Obi ed entra Mbaye.

52′ – Giro palla insistito dell’Inter con Ranocchia che prova il tiro da fuori area, il pallone finisce parecchio alto.

49′ – Palo clamoroso di Insigne! Hamsik serve l’esterno azzurro in area che a tu per tu con Handanovic colpisce il palo. Clamorosa occasione per il Napoli!

48′ – Inler ci prova da lontanissimo, la palla finisce altissima sulla porta difesa da Handanovic.

46′ – Gioco interrotto qualche minuto in seguito all’annuncio del divieto dell’utilizzo di laser che stavano disturbando Rafael, il gioco ricomincia tranquillamente.

45′ – Iniziato il secondo tempo! Nessun cambio per le due formazioni.

21: 47 – Squadre in campo per dare il via alla ripresa.

Terminato il primo tempo sul risultato di 0-0 con l’Inter vicina al vantaggio in almeno tre nette occasioni. Prima Icardi impensierisce la porta azzurra, poi Hernanes con una giocata delle sue prova il tiro al volo che si schianta sul palo a Rafael battuto. Napoli mai pericoloso che fatica persino a completare due passaggi di seguito, complice l’imprecisione e la maggior veemenza e foga che ci stanno mettendo gli uomini di Mazzarri. Per uscire indenni da San Siro servirà ben altro Napoli nella seconda frazione di gioco.

45′ – Finito il primo tempo senza minuti di recupero.

44′ – Ammonito Britos per un fallo su Palacio a centrocampo.

43′ – Ottima intuizione di Insigne che prova a lanciare Higuain in profondità, Handanovic esce all’ultimo momento e sventa la minaccia.

42′ – Male il Napoli che sta sbagliando tantissimi passaggi non riuscendo praticamente mai a manovrare il gioco.

38′ – Clamoroso palo dell’Inter con Hernanes! Il brasiliano raccoglie una palla alta, la stoppa di petto e prova il tiro di prima intenzione di sinistro, solo il legno alla destra di Rafael salva gli azzurri.

37′ – Ci ha provato David Lopez che è andato al tiro dal limite dell’area, il pallone deviato finisce fuori. Dal susseguente angolo prova il tiro Inler, ma la palla finisce ampiamente fuori.

36′ – Ammonito Hernanes per un brutto fallo a centrocampo ai danni di Callejon.

35′ – Ancora in ombra Hamsik, il capitano azzurro non si è praticamente mai fatto vedere in questi primi 35 minuti di gioco.

32′ – Si fa vedere il Napoli con Insigne che prova il suo tiro a giro, il pallone termina lontanissimo dalla porta difesa da Handanovic.

31′ – Ancora Icardi prova a rendersi pericoloso con un colpo di testa, palla parata centralmente da Rafael.

28′ – Tiro-cross di Hamsik che quasi sorprende Handanovic che però è attento e para.

26′ – Errore di Inler che si fa soffiare palla in fase di disimpegno, parte il contropiede nerazzurro con Hernanes che prova il tiro dai 25 metri, la palla per fortuna finisce molto alta. Il Napoli comunque fa fatica e non riesce a creare gioco in nessun modo.

23′ – Ancora Inter vicina al vantaggio! Ancora Icardi ci prova con un colpo di testa ben angolato, il pallone si perde di poco a lato.

21′ – Il Napoli fatica a creare gioco, Higuain sembra troppo isolato ed è chiuso nella morsa della difesa a tre dei nerazzurri.

17′ – Incredibile occasione per l’Inter con Icardi servito tutto solo in area da Hernanes, Albiol recupera e miracolosamente devìa il pallone in angolo.

14′ – Callejon supera Vidic sull’out di destra e viene steso. Era una punizione netta, ma l’arbitro Orsato lascia continuare.

11′ – Prima azione del Napoli con Zuniga che si accentra e prova il tiro dal limite dell’area, Handanovic para facile a terra.

9′ – Britos rientra in campo, sembra voglia provare a continuare.

8′ – Subito problemi fisici per Britos che ha accusato guai muscolari, al suo posto entrerà Ghoulam.

7′ – Ancora Inter che ci prova con Hernanes che va al tiro da lontano, il pallone termina abbondantemente fuori.

6′ – Percussione centrale di Kovacic chiuso in area da Insigne in ripiegamento, meglio i nerazzurri in questi primi minuti.

5′ – Obi prova il tiro dai 30 metri, Rafael para sicuro a terra.

4′ – In questi primi minuti è l’Inter che prova a fare la partita con il Napoli che resta guardingo.

1′ – Subito ritmi alti per le due squadre. Intanto dagli spalti si sono uditi i soliti, spiacevoli, cori anti-Napoli.

1′ – Iniziata Inter-Napoli!

20: 43 – Le squadre fanno il loro ingresso in campo, tra pochi istanti sarà dato il calcio d’inizio al match.

20:40 – All’annuncio delle formazioni da parte dello speaker sono piovuti copiosi fischi dalle gradinate per l’allenatore nerazzurro Walter Mazzarri.

20:34 – Le squadre sono tornate negli spogliatoi.

20:25 – Esposti striscioni in ricordo di Ciro Esposito, saranno circa 3500 i tifosi azzurri presenti al Meazza.

20:15 – Il Napoli è sceso adesso in campo per il riscaldamento, l’Inter invece lo effettua già da qualche minuto. Abbastanza freddi inizialmente i quasi 50 mila spettatori di San Siro che però adesso iniziano a farsi sentire di più.

20:03 – Da qualche minuto in campo ci sono i portieri delle due formazioni, Handanovic e Rafael, che stanno già effettuando le operazioni di riscaldamento.

Ecco le formazioni ufficiali:

INTER (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Obi, Hernanes, Medel, Kovacic, Dodò; Palacio, Icardi.

A disposizione: Carrizo, Berni, Andreolli, Guarin, Kuzmanovic, Mbaye, Krhin, M’Vila, Bonazzoli. All. Mazzarri.

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Zuniga, Albiol, Koulibaly, Britos; Inler, David Lopez; Insigne, Hamsik, Callejon; Higuain.

A disposizione: Colombo, Andujar, Henrique, Mesto, Maggio, Ghoulam, Jorginho, De Guzman, Mertens, Michu, Duvàn Zapata. All. Benitez.

La settima giornata del campionato di Serie A ha registrato lo stop per 1-1 della Juventus a Sassuolo, con la Roma che vittoriosa con il Chievo accorcia le distanze dalla vetta di un solo punto. Al terzo posto la sorprendete Sampdoria del nuovo presidente Ferrero che si ferma a Cagliari e che adesso si trova a quota 15 punti in classifica, a più 5 sul Napoli di Rafa Benitez. Gli azzurri  saranno impegnati a San Siro nel big match di giornata contro l’Inter dell’ex, non troppo amato, Walter Mazzarri. Le due formazioni sono reduci da un periodo non troppo semplice condito da risultati alterni: il Napoli dopo una partenza a rilento ha iniziato ad ingranare ed a trovare certezze e risultati, tre le vittorie consecutive trovate dai ragazzi guidati dal tecnico spagnolo. Per i nerazzurri la situazione è praticamente opposta: partiti benissimo in campionato ed etichettati come terzi incomodi per le due favorite Juventus e Roma, la squadra di Mazzarri è incappata in 2 sconfitte consecutive estremamente pesanti con Cagliari (a Milano) e Fiorentina, nella quale le reti incassate sono state ben 7 alimentando critiche e nervosismo nell’ambiente milanese. Qualcuno lo ha ribattezzato: “Lo spareggio tra le due deluse del campionato“, ma una vittoria rilancerebbe pesantemente le ambizioni di alta classifica delle due formazioni.

Buonasera amici di SpazioNapoli e benvenuti al live testuale di Inter-Napoli, match valido per la settima giornata del campionato di Serie A.