shinystat spazio napoli calcio news Premier League, 4 rigori e 4 gol di Aguero in Man City - Tottenham

Premier League, 4 rigori e 4 gol di Aguero in Man City – Tottenham


Si apre col botto l’ottava giornata di Premier League. Il lunch match delle 13.45 mette di fronte il Manchester City e il Tottenham. Una sfida cruciale per i citizens per mettere pressione al Chelsea in campo in questi minuti contro il Crystal Palace; una sfida che gli uomini di Manuel Pellegrini non falliscono e trascinati da un monumentale Sergio Aguero superano gli Spurs per 4-1.

Il netto risultato finale, però, non rispecchia del tutto l’andamento del match che per lunghi tratti ha vissuto sulle fila di un sostanziale equilibrio.

LA PARTITA – Il Kun Aguero si mette subito in luce e al 13 realizza l’1-0 su assistenza di Frank Lampard. Il vantaggio dei padroni di casa, però, dura solamente 120 secondi: ci pensa Eriksen a firmare l’1-1 all’Etihad. Ma è solo l’inizio di un match palpitante. Al 20′, infatti, è di nuovo Aguero a riportare avanti i suoi siglando il primo dei quattro rigori fischiati quest’oggi. L’argentino potrebbe ripetersi 12 minuti pià tardi ancora dal dischetto ma Lloris è bravo ad opporsi e a mantenere il Tottenham a galla chiudendo la prima frazione di gioco con un solo gol di svantaggio.

Nella ripresa gli ospiti hanno la ghiotta occasione di pareggiare la contesa con Soldado il quale si fa ipnotizzare dagli 11 metri da un superbo Hurt che un paio di azioni più tardi si opporrà di nuovo all’attaccante ex Valencia respingendo d’istinto una sua girata a rete.

Al 67′ l’episodio che indirizza definitivamente la partita sui binari del City: fallo da rigore subito da Aguero e conseguente espulsione del difensore del Tottenham Fazio. Sul dischetto si presenta ancora il Kun che questa volta non sbaglia: 3-1. Il fenomeno ex Atletico Madrid, però, non è ancora domo e al 75′ realizza un gran gol con un preciso sinistro a giro che non lascia scampo a Lloris.

Una gara da incorniciare per Aguero che entra di diritto nella storia del Manchester City. Grazie al poker realizzato quest’oggi, l’argentino è diventato il miglior marcatore di sempre della sua squadra in Premier League con 61 reti.

Antonio Allard

RIPRODUZIONE RISERVATA