shinystat spazio napoli calcio news Premier League, il Liverpool rialza la testa ma Balo ancora non incide

Premier League, il Liverpool rialza la testa ma Balo ancora non incide


Il Liverpool torna alla vittoria in Premier League dopo più di un mese: sconfitto di misura il WBA per 2-1.  L’ultimo successo era datato 31 agosto sul campo del Tottenham. Ciò significa che i reds hanno attraversato tutto il mese di settembre senza conquistare i tre punti.

Tante le critiche che si sono levate nei confronti della squadra guidata da Brendan Rodgers, in particolare su Mario Balotelli. L’attaccante italiano è già finito nel mirino di stampa e addetti ai lavori in quanto il suo impatto con il Liverpool non è stato dei migliori. Ma i problemi della squadra che l’anno scorso diede filo da torcere al City per il titolo, esulano da SuperMario ed hanno radici ben più profonde. Quest’oggi, infatti, l’ex Inter e Milan è sceso in campo solamente al 63’e fino a quel momento la squadra non aveva prodotto granché, anzi.

Nonostanate il gol di Lallana sul finire di primo tempo, la squadra di casa non si scuote e nel secondo tempo concede il fianco al West Brom che pareggia con Berahino su calcio di rigore al 56′. Il pareggio punge nell’orgoglio i reds che trascinati anche da un ottimo Gerrard trovano con Henderson il diagonale incrociato che chiude la gara.