shinystat spazio napoli calcio news Benitez su Mediaset: "Ritrovare serenità, in questo momento è determinante"

Benitez su Mediaset: “Ritrovare serenità, in questo momento è determinante”


Rafa Benitez, allenatore azzurro è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premiun dopo il pareggio del San Paolo contro il Palermo, ecco le sue dichiarazioni catturate da Spazio Napoli: ” Pareggio al sapore di sconfitta? Loro hanno segnato dopo i primi due gol nostri su calcio d’angolo. Sul 2-1 c’è un rigore con espulsione ma non c’è stato dato, cambia tutto. Pareggiano loro poi noi segniamo ma una squadra come la nostra che in questo momento è un po’ bloccata psicologicamente non riesce a riprendersela. Problema psicologico? La squadra è un po’ bloccato perchè c’è stato un inizio non buono come speravamo. Higuain? Dopo tante partite c’è stata la necessità di far girare un po’ gli uomini. Esonero e voci di altri allenatori? Parliamo di altro quando ci sono state buone prestazioni come quella di Gargano e Duvan. La squadra ha bisogno di serenità in questo momento e non riusciamo ad averla. Sento altre domande, io non devo sentire nessuna fiducia dalla società, ho un progetto con De Laurentiis e quindi lavoro a questo. Il Napoli è più forte dell’anno scorso? L’anno scorso abbiamo giocato in modo fantastico quest’anno non abbiamo iniziato bene e manca serenità, questa è importantissima perchè tutti sappiamo quanto cambia una prestazione dopo una vittoria e dopo una sconfitta. Questa partita va vinta e normalmente si vincevano, dobbiamo recuperare fiducia. L’unica possibilità è lavorare, vincere qualche partita e riprendere fiducia. Il rigore? Difficile per me capire come l’arbitro di linea non veda quel fallo. Io come allenatore credo che questo rigore è evidente ma penso che dobbiamo parlare della prossima partita, non degli episodi. Tornerei a Napoli? Oggi non posso cambiare nulla, io sono molto pratico credo che dobbiamo pensare di tornare in carreggiata e vincere e trovare serenità. Io sono tranquillo”