shinystat spazio napoli calcio news Il Mattino - Serata di follia con lo Sparta Praga! Sei tifosi in ospedale e tre auto distrutte

Il Mattino – Serata di follia con lo Sparta Praga! Sei tifosi in ospedale e tre auto distrutte


Napoli – Sparta Praga non è stata una serata di festa, anzi. Se sul campo, la vittoria della squadra azzurra aveva placato le critiche e il malcontento verso la società partenopea, fuori dallo stadio si sono vissuti veri e proprio attimi di paura. Secondo quanto riporta Il Mattino questa mattina, in più zone della città si sono vissuti attimi di paura, con i tifosi cechi veri e proprio obiettivi dei teppisti. Ancora una volta il Napoli società vince e festeggia, mentre la città si lecca le ferite e rilascia un’immagine sempre più brutta di se.

SEI TIFOSI IN OSPEDALE – Sono le 19 quando un gruppo di tifosi dello Sparta attraversa la Cumana per dirigersi allo Stadio. Qui, i supporters cechi vengono adocchiati da alcuni teppisti partenopei e vengono aggrediti: calci, pugni e addirittura un coltello estratto per spaventare le vittime. Il risultato? I tifosi vengono trasportati in ospedale per fortuna solo per semplici contusioni ed escoriazioni non avendo nemmeno la possibilità di recarsi allo stadio. Al gruppetto dell’est Europa i rapinatori porteranno via due portafogli, due cellulari, un tablet e un orologio.

DUE AUTO DISTRUTTE – Secondo quanto riporta Il Mattino, altre due incresciosi episodi si ripetano per le strade di Napoli. In Piazza Sannazzaro un auto di tifosi cechi sta per giungere al San Paolo. I turisti erano in vacanza con la propria auto e avevano deciso di vedere la propria squadra in trasferta al San Paolo. Piani rovinati da alcuni facinorosi che, aiutati dal traffico, cominciavano a colpire con mazze da baseball l’auto dileguandosi poi grazie all’ausilio dei ciclomotori. Infine, un auto con targa ceca è stata danneggiata dallo scoppio di un petardo. La speranza è che episodi del genere diventino solo un triste ricordo e che, insieme al Napoli calcio, inizi a crescere e maturare anche Napoli città.