shinystat spazio napoli calcio news Benitez medita alcuni cambi in vista dello Sparta Praga. In tre scaldano i motori

Benitez medita alcuni cambi in vista dello Sparta Praga. In tre scaldano i motori


Oggi giornata di riposo per coloro che hanno partecipato alla sfida con il Chievo. Per gli altri, invece, seduta di lavoro normale anche per non interrompere la tabella di preparazione programmata in vista del ciclo di impegni che attende il Napoli.
E’ possibile qualche avvicendamento per giovedì sera. In difesa, tranne Ghoulam non ancora pronto, scalpitano in tanti: da Henrique a Mesto, a Britos. Il brasiliano è candidato a rilevare uno dei due centrali, nel caso specifico, Albiol che non riesce a reggere il ritmo di una gara ogni quattro giorni.

TANTI CAMBI IN AVANTI – Anche a centrocampo fremono in tre: Gargano, De Guzman e l’ultimo arrivato, David Lopez. Non è da escludere che Benitez lasci fuori Jorginho per dare spazio all’uruguagio e perché no, anche a Lopez che si è dichiarato pronto per debuttare in maglia azzurra. In attacco, chiede spazio Michu, le cui condizioni atletiche stanno migliorando sensibilmente e lo stesso Zapata, apparso smanioso contro il Chievo Verona ma senza ricevere palloni giocabili. Le alternative non mancano a Benitez, comunque a caccia della prima vittoria stagionale al San Paolo dopo il pari interno con l’Athletic Bilbao e la sconfitta con i veneti di Corini.

I PROBABILI INNESTI – Probabile un innesto per reparto anche per non stravolgere una formazione che comunque a Genova aveva spediti confortanti segnali di ripresa. I tre candidati alla rotazione potrebbero essere Henrique, Gargano (o De Guzman) e Michu. Di sicuro, quest’anno Benitez può disporre di più alternative ruolo per ruolo anche per la versatilità di diversi elementi. Henrique ad esempio può agire sia al centro che da esterno difensivo di destra; Mesto su entrambe le corsie e De Guzman sia nella coppia centrale di centrocampo che pure a ridosso dell’unica punta.
Fonte: Corriere dello Sport