shinystat spazio napoli calcio news Benitez: "Ho un grande rispetto del Barcellona, daremo il massimo. Fellaini? Dipende dal Manchester. Il mercato? Vogliamo giocatori motivati, manca ancora un mese"

Benitez: “Ho un grande rispetto del Barcellona, daremo il massimo. Fellaini? Dipende dal Manchester. Il mercato? Vogliamo giocatori motivati, manca ancora un mese”


CORSI E RICORSI STORICI. “Credo in queste casualità se ci sono i presupposti giusti. Manca ancora un mese al mercato ed è prematuro dare giudizi o fare bilanci. Non dobbiamo affrettare i tempi: servono giocatori pronti, in forma, che diano certezze. Voglio come voi migliorare la rosa ma con calma. Lavoriamo con la squadra che abbiamo: provo a spingere un po’ il presidente, diamo il massimo per i play off di Champions e vediamo cosa succede”.

MODULO. “Stiamo lavorando per un cambio di modulo come visto contro il Paok. Un 4-1-4-1 atipico che però non mi ha soddisfatto a pieno. Dobbiamo lavorare ancora molto a riguardo, così potremmo essere duttili ed imprevedibili”.

MERCATO. “Punto tutto sulla mentalità prima della qualità tecnica e fisica. Cerchiamo un giocatore vincente, motivato e poi tutto il resto”.

MICHU. “Non è ancora al top della forma, la scorsa stagione è stato a lungo fermo per infortunio. In allenamento stiamo valutando bene le sue potenzialità: scatti, colpo di testa letale. E’ un giocatore diverso rispetto a Pandev ed Hamsik e sono sicuro farà molto bene”.

MASCHERANO. “Sapevo dall’inizio che era un’operazione quasi impossibile. Sono molto amico di Mascherano, gli ho parlato tanto ma sapevo che non sarebbe potuto arrivare, nonostante ci abbiamo provato fino alla fine. Non dirò nulla domani a Luis Enrique, abbiamo un buon rapporto e non ha colpe sul mancato arrivo di Javier in azzurro”

HIGUAIN. “Sta bene, si è allenato poco poiché è tornato da qualche giorno dalle vacanze ma è un leader ha gran carattere e vuole dare il massimo in Champions riprendendo il ritmo gara già nelle prossime amichevoli”.

CONDIZIONE ATLETICA. “Stiamo lavorando molto bene, oggi ci siamo allenati al meglio e sto ricevendo indicazioni importanti per il preliminare di Champions. Il problema è che molti giocatori come Fernandez, Henrique, Higuain si stanno allenando solo da qualche giorno e devo testare bene le loro condizioni atletiche. Idem per altri giocatori non al top della forma. In settimana poi dobbiamo anche presentare la lista Champions e credo che per forza di cose, dovrà avere giocatori che al momento fanno parte stabile della rosa”.

FELLAINI. “Se ci raggiunge a Ginevra? Non posso parlare di mercato. Abbiamo tanti ottimi giocatori, tutti lavorano per migliorare tecnicamente e fisicamente, ciò che verrà lo vedremo tra qualche settimana. I giornali fanno tanti nomi, io parlo con il giocatore, Bigon con il procuratore, uniamo gli intenti ma è sempre tutto difficile. Il suo arrivo dipende dal Manchester United, non da noi”.

GLI ASSENTI A GINEVRA. “Gonzalo ha lavorato bene, verrà con noi ma decideremo solo lì e con il preparatore atletico se potrà giocare qualche minuto”.

L’AMICHEVOLE. “Inutile negarlo, il Barcellona è una grande squadra. Ho un grandissimo rispetto per loro, per la crescita di questi ultimi anni e le loro idee tattiche, perseguendo vittorie, spettacolo e palleggio. Sarà un bellissimo match, daremo il massimo per farci rispettare. Il fatturato di una società aiuta tantissimo a programmare il futuro ma ha la sua importanza anche il percorso: avere un bilancio sempre in verde, crescere e migliorare. Ricordo il Nou Camp con 100.000 tifosi e ciò fa la differenza. Il Napoli cammina per la strada giusta ma è ancora un po’ distante dai top club”.

Benvenuti tifosi azzurri, SpazioNapoli seguirà tra pochissimo per voi il live della conferenza stampa di Rafa Benitez a Castel Volturno. Il tecnico azzurro presenterà l’amichevole di domani sera a Ginevra contro il Barcellona, big match importante per testare la condizione atletica della sua squadra ed il livello di preparazione in vista del preliminare di Champions.