shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI IL LIVE - Insigne: "Essere napoletano è uno stimolo in più per questo mondiale. Sono molto emozionato per la convocazione!"

RILEGGI IL LIVE – Insigne: “Essere napoletano è uno stimolo in più per questo mondiale. Sono molto emozionato per la convocazione!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Conferenza stampa della nazionale azzurra a Casa azzurri. Oggi parlano Lorenzo Insigne e  Claudio Marchisio. SpazioNapoli seguirà per voi la conferenza di Lorenzo Insigne. Ecco le sue dichiarazioni:

Convocazione – Non tocca a me commentare l’esclusione di Rossi e Destro. Sapevo che davanti a me c’erano attaccanti di primo livello che hanno fatto tanti gol. Ci sta la rabbia per gli esclusi, ma io devo lavorare e devo conquistare la fiducia del mister. Essere napoletani ci porta a voler dare qualcosa in più. Io ed Immobile siamo al primo mondiale e vogliamo dare un segnale molto importante anche a chi disprezza la nostra città. Noi pensiamo solo a giocare.

Tridente di Pescara – Abbiamo fatto grandi cose insieme con Immobile e Verratti a Pescara. Da due anni non giochiamo insieme ma credo che ci troveremo bene perchè basta uno sguardo per capirci bene. Sarebbe bello giocare insieme, ma questa è una decisione che deve prendere Prandelli. Zeman ci ha insegnato tanto ed i movimenti che facevamo in quella squadra non li dimentichiamo. Il nostro modo di giocare potrebbe essere un’arma in più.

Nozze Balotelli – Abbiamo saputo tutto dal tweet che ha fatto. Sicuramente è un passo importante e siamo molto contenti per lui.

Emozioni – E’ più grande l’emozione che la pressione. Sono giovane e per me questo è il primo mondiale, quindi prevale l’emozione.

Giovani – L’Italia è sempre stato un paese dove i giovani hanno avuto fatica a imporsi però negli ultimi anni gli allenatori ci stanno dando fiducia e questa è la strada giusta.

Balotelli – Con Mario non ho mai giocato insieme, ma l’intesa la si può trovare insieme se seguiamo alla lettera gli ordini del mister.

Gol – Io sono un attaccante quindi il mio piacere sarebbe quello di fare i gol. Però come sapete non ho giocato nella mia posizione preferita e nonostante ciò sono riuscito a fare 10 gol.

Inghilterra – Ha grandi giocatori che hanno molta esperienza in Premier ed in Champions League. Credo però che se giochiamo come noi sappiamo fare, possiamo metterli in difficoltà. La prima partita sarà fondamentale perchè se vinciamo dopo possiamo affrontare con più tranquillità le altre due gare.

Futuro al Napoli – Voglio essere sincero, per ora non ci sto pensando perchè voglio godermi il mio primo mondiale. Poi quando finirà questa splendida avventura, penserò al mio club.

Clima – Ci siamo preparati a Coverciano nella “casetta Manaus” quindi dovremmo essere preparati.

Tempo libero – Ci hanno preparato una saletta per giocare insieme e per trascorrere le ore dopo gli allenamenti. Trascorro molto tempo con Immobile.

CALCIOMERCATO NAPOLI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

NAPOLI CALCIO - ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy