shinystat spazio napoli calcio news Il Napoli pensa al mercato, in difesa spunta il nome di Demichelis

Il Napoli pensa al mercato, in difesa spunta il nome di Demichelis

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il premio promesso da De Laurentiis, aspettando il risultato di Roma-Parma. Perché puoi vincerle anche tutte le prossime 7 partite, ma senza un paio di scivoloni dei giallorossi l’obiettivo secondo posto sarà impossibile. Oggi Benitez ritrova la squadra forse sazia dopo la vittoria sulla Juve e dovrà essere il capitano Hamsik (lo aveva già fatto due giorni fa sul suo sito) a spronare i compagni affinchè la corsa alla Champions diretta possa proseguire senza altre soste. «Dai Marek, provateci fino alla fine», ieri lo slovacco ha ricevuto il sostegno dei tifosi accorsi ad un punto vendita dei prodotti griffati Napoli per vedere Marekiaro nei panni insoliti del commesso. Hamsik cercherà a Parma quel gol che non segna da 150 giorni, per chiudere una stagione non fortunata ed aspettare la prossima per puntare finalmente allo scudetto. Lui indosserà la fascia e darà il benvenuto ai rinforzi: un paio di big e un’alternativa a Higuain, di più non servirà per essere competitivi come la Juve. I nomi che circolano sono affascinanti, ma è improbabile che Barcellona e Liverpool si privino di Mascherano e Skrtel, desideri di don Rafè. Che dovrà “accontentarsi” di alternative d’esperienza.

DEMICHELIS. C’è l’ipotesi del difensore argentino (ma con passaporto italiano) Martin Demichelis, 33enne centrale del Manchester City, e si sarebbero intensificati i rapporti con il Porto. Obiettivi, il difensore centrale francese Eliaquim Mangala e soprattutto il possente centrocampista Fernando. De Laurentiis vorrebbe blindare Reina, come recentemente da lui stesso ammesso. La proposta per il 31enne portiere è un quadriennale da 2,5 milioni a stagione più bonus, però Reina non sembrerebbe convinto e preferirebbe un biennale da almeno 3,5 milioni annui. La distanza è notevole e potrebbe essere colmata, a meno che per Reina non arrivino offerte di Real Madrid o Barcellona.

CESSIONI. Sul fronte cessioni, dopo sei stagioni potrebbe dire addio Maggio. L’exploit di Henrique ha dato sostanza in quella zona del campo in cui il vicentino non brilla. L’esterno è un fedelissimo di Mazzarri, che lo porterebbe volentieri a Milano. A proposito di esterni, ieri il fratello di Ghoulam ha giurato amore eterno al Napoli. «Il Psg è interessato a Faouzi? Non ne so nulla – ha detto Samir Ghoulam a Radio Crc – e non ne vogliamo sapere nulla. L’intenzione è di crescere in azzurro, con Benitez. Parigi non rientra nei piani di mio fratello».

AZZURRI IN VACANZA. Ieri Ghoulam era in Francia. Approfittando dei due giorni di riposo, ha raggiunto i familiari a Saint Etienne, mentre a Parigi sono stati visti Behrami e Reina, Callejon si è concesso un pranzo con vista su Capri a Marina del Cantone. Albiol, invece, ha commosso un’intera famiglia napoletana, quella del portiere del suo stabile: domenica, dopo il successo con la Juve, ha mostrato una t-shirt con il volto di Cleo, fratello del suo amico Marco, morto in un incidente stradale.

FONTE Tuttosport

Preferenze privacy