shinystat spazio napoli calcio news I prezzi alle stelle non fermano i tifosi, contro la Juve sarà sold out

I prezzi alle stelle non fermano i tifosi, contro la Juve sarà sold out


La Partita: il resto è contorno. Ma il menu d’un anno intero sta per essere servito e fa niente se i prezzi fanno venire il capogiro, se non c’è riduzione: quattro ore e dodicimila biglietti venduti, ladies and gentlemen è Napoli-Juventus, non c’è altro per la testa d’una città che ha infilato i propri sogni nel pallone. E’ la Notte delle Stelle (maiuscolo, please), è la Rivalità che si riaccende, è un braccio di ferro diretto che va al di là di qualsiasi altra considerazione e persino della classifica: perché in quell’ora mezza ci sono emozioni e rivincite, ci sono Maradona e Platini, c’è la serie B condivisa e un clima, c’è un’atmosfera che rende vivi ed un desiderio collettivo di non rinunciare a nulla, men che meno all’appuntamento dell’anno.

PIENISSIMO. E’ la storia che si ripete, è il “delirio” di massa che coinvolge, che trascina direttamente al ‘San Paolo’, che trasforma un match (non uno qualsiasi) in un Evento: perché la febbre è adesso, per Napoli-Juventus, che filerebbe dritto verso il tutto esaurito se non restare qualche buco nel settore ospiti. Però, gira e rigira, si sfioreranno i sessantamila e, probabile e forse certo, si demolirà il primato stagionale di presenze e pure quello d’incasso; perché la risicata scorta di tribuna d’Onore è già evaporata, alla faccia dei 250 euro, e della Posillipo (e stiamo a 150 euro) è rimasto ben poco.

I PRECEDENTI. E manca ancora un bel po’, quattro giorni pieni per regalarsi una serata con la Vecchia Signora, per provare tutti assieme e appassionatamente a batterla, per dare ulterior senso alla stagione e per riempire quello stadio che con il Porto sapeva tanto di Bombonera. I numeri hanno un’anima che può essere scovata anche rileggendo gli archivi: 56.022 nella prima stagione di A; 58.143 nell’ultima recita, quella del primo marzo del 2013. Napoli-Juventus: altro non c’è….

FONTE Corriere dello Sport