shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI LIVE - Inler a Kiss Kiss: "Ho dato sempre il massimo per il Napoli. Benitez offre una chance a tutti. Che notte quella di Villarreal "

RILEGGI LIVE – Inler a Kiss Kiss: “Ho dato sempre il massimo per il Napoli. Benitez offre una chance a tutti. Che notte quella di Villarreal ”


Il centrocampista del Napoli Gokhan Inler è l’ospite di oggi della trasmissione “Siamo tutti ct” di Radio Kiss Kiss. Queste le parole del calciatore azzurro.

IL MOMENTO DEL NAPOLI – “Ogni gara di Serie A è sempre difficile. Vogliamo cominciare bene la partita per poter continuare sulla nostra strada. Abbiamo tante partite ed è importante dosare la forza“.

IL RENDIMENTO – “Sono un giocatore che dà il massimo per la squadra. La gara di Bergamo è stata completamente sbagliata ma l’importante è che la squadra ha reagito. Io ho dato tanto per la squadra, ho lavorato tanto, chi scende in campo deve dare il massimo. Jorginho si è inserito molto bene, ci sono tante partite e tutti siamo importanti”.

LA SVIZZERA – “E’ difficile dire qualcosa sulla questione immigrazione in Svizzera. A me il paese ha dato tanto, non voglio esprimermi perché non è il mio compito”.

BENITEZ – “Per il Mister è il primo anno, abbiamo parlato tanto insieme per far crescere questa squadra. Fa un grande lavoro anche con i giovani dando a tutti le stesse chance. La squadra è ottima e può far bene”.

IL GOL CONTRO IL VILLARREAL – “Fu una grande gioia sia per me che per il Napoli. Si va sempre in campo ad affrontare ogni gara per dare sempre il massimo”.

EUROPA LEAGUE – “Siamo in finale di Coppa Italia contro la Fiorentina ed è una partita che conta tanto anche perché sappiamo cosa vuol dire vincerla. Non voglio parlare di EL perché ci sono ancora tante partite da affrontare. Giocheremo contro lo Swansea che gioca un buon calcio. Andiamo avanti partita dopo partita e poi vedremo”.

MAZZARRI – “Anche lui ha fatto un buon lavoro con chi non ha giocato tantissimo dando comunque un’occasione. Sceglie sempre il Mister chi scende in campo. Per me l’obiettivo è sempre aiutare la squadra“.

LA MAGLIA GIALLA“Non lo so ancora, non sono importanti i colori delle maglie. L’importante è vincere”.