shinystat spazio napoli calcio news Calcio femminile: verso Como - Napoli

Calcio femminile: verso Como – Napoli


Inizia la fase decisiva del campionato di serie A femminile e il Napoli Calcio Femminile oggi sarà impegnato in una trasferta molto delicata.

La formazione allenata da Corrado Sorrentino sarà impegnato, per la seconda giornata di ritorno, sul campo del Como, alle ore 14.30, avversario diretto per la salvezza, che attualmente si trova a soli due punti dalla formazione partenopea.

Le napoletane dovranno provare a fare punti per riuscire a restare avanti alle avversarie in classifica, che all’andata persero solo 1-0 al Collana, con una rete di Filippozzi su punizione nella ripresa.

A disposizione di Sorrentino non ci saranno quasi sicuramente il difensore Paola Di Marino, che ha accusato un piccolo problema muscolare in settimana, e Manuela Rapuano, alle prese con i postumi del problema respiratorio che sabato scorso l’ha costretta ad abbandonare il campo durante la partita contro il Brescia. Si dovrà, inoltre, fare a meno di Caterina Kensbock, che dopo la partita contro il Brescia è partita per l’Inghilterra per motivi di lavoro.

Il resto della rosa sarà disponibile, compresa la coppia d’oro Pirone-Colasuonno in attacco.

Siamo in emergenza, come molto spesso è accaduto quest’anno – spiega Sorrentino -. Proveremo a ottenere un risultato positivo ma non sarà facile, contro una squadra ostica e in trasferta. Ci teniamo perché servirebbe alla classifica e potremmo dedicarlo al nostro massaggiatore e fisioterapista, Gianluca Santoriello, che è ancora in ospedale dopo il malore di due settimane fa”.

Proprio per Santoriello, che in passato aveva già lavorato nel settore giovanile del Napoli, domani allo stadio San Paolo sarà esposto, prima dell’incontro col Chievo, uno striscione di incoraggiamento con la scritta “Gianluca tieni duro”.

Lunedì, invece, una delegazione della società, guidata dal presidente Paola Pisano, sarà ospite nella sede del quotidiano “Il Mattino” per il forum della Fair Play Convention “La nuova frontiera del calcio”, dalle ore 10.