shinystat spazio napoli calcio news Mertens: "Venire qui è stata una scelta importante. Vincere? Pensiamo a migliorare

Mertens: “Venire qui è stata una scelta importante. Vincere? Pensiamo a migliorare


Sei mesi ed è subito amore. Dries Mertens, punta di diamante del Napoli di Benitez, traccia un primo bilancio della sua avventura italiana: “Ho scelto Napoli e ho scelto bene – spiega in esclusiva a Sportmediaset XXL -. Gioco in un grande club, che mi ha fatto provare la Champions League. Abbiamo tanti nuovi giocatori, ma stiamo facendo bene: se riusciremo a vincere qualcosa lo vedremo in futuro, noi dobbiamo pensare a migliorare sempre”.

A proposito del suo approccio nello spogliatoio azzurro, Mertens dichiara: “In squadra mi trovo bene con tutti: all’inizio parlavo di più con Inler perché sa bene l’inglese e ora sono in stanza con Reveillere con cui parlo francese. Ho scelto il numero 14 perché è il mio numero: non c’è un motivo preciso, ma per me è speciale. Cosa scelgo tra un gol e un assist? Non scelgo, mi piace e provo a fare sempre entrambi. Benitez è un grande allenatore, conosce tutto, ha grande esperienza e per me e per la squadra è un allenatore importante”.

Il centrocampista del Belgio, nell’intervista che andrà in onda domenica alle 13 su Italia 1, tesse anche le lodi dell’Italia: “E’ molto diversa dall’Olanda, calcisticamente, ma sono contento. Poi mi piace il cibo, la mozzarella di bufala e la pizza, e mi piacciono i posti come Capri”. Sullo sfondo il Mondiale brasiliano: “Per il Belgio partecipare ai Mondiali è fantastico: abbiamo una squadra buona e potremo toglierci delle soddisfazioni. Per il nostro paese sarà una bella esperienza”.