shinystat spazio napoli calcio news Troppi spazi a centrocampo, Rafa è il momento di cambiare. Quando Conte...

Troppi spazi a centrocampo, Rafa è il momento di cambiare. Quando Conte…


Il Napoli non riesce più a vincere. Calo fisico o semplice momento di crisi i risultati in questo periodo stentano ad arrivare. Le partite con Juventus, Parma, Borussia hanno due cose in comune: zero punti conquistati e grandi spazi concessi in mezzo al campo. Ognuna per diversi motivi, ma questo deve essere un campanello d’allarme.

CAMBIO MODULO — E’ vero, gli azzurri hanno disputato un gran inizio di stagione attraverso anche buon gioco e discreta personalità. Lo testimoniano il terzo posto mantenuto in campionato nonostante le due sconfitte consecutive e i nove punti conquistati finora in Champions in un girone infernale. La vittoria a Milano e a Firenze, quella con il Dortmund al San Paolo. Ottimi risultati senz’altro, ma spostandoci sul piano tattico, i due centrocampisti ultimamente soffrono e sono spesso in inferiorità numerica. I quattro lì davanti accompagnati da un reparto difensivo non sempre brillante (ad eccezione dello straordinario Reina e dell’esperto Albiol), fanno capire che il Napoli in questo momento di difficoltà ha bisogno di maggiore equilibrio. E allora ecco una possibile soluzione: un cambio di modulo con una mezz’ala in più, magari spostando sulla mediana Hamsik, che più nel vivo del gioco e formidale negli inserimenti, si troverebbe forse più a suo agio: dal 4-2-3-1 attuale al 4-3-3. Maggiore presenza in mezzo al campo, più equilibrio, meno distacco con il reparto offensivo.

BENITEZ E CONTE — Benitez però ha le sue idee e le difende strenuamente. La sua filosofia di stampo sacchiano lo accompagna dai fasti di Liverpool e raramente ha concesso qualche eccezione. A volte però cambiare non è un segno di debolezza, ma, al contrario, di forza. Sapersi adattare in base alle risorse a disposizione, in certi casi, è necessario. Basta pensare ad Antonio Conte, che dal super offensivo 4-2-4 dei primi tempi nella sua Juventus — modulo che aveva adottato già con Bari e Atalanta — è prima passato ad un più moderato 4-3-3 ed infine al consueto 3-5-2, più congeniale alle caratteristiche della propria rosa, ottenendo subito i risultati sperati. Gli azzurri hanno bisogno di una scossa. Ora.

Andrea Gagliotti

Riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl