shinystat spazio napoli calcio news La precarietà di un difensore, Fernandez cerca il riscatto

La precarietà di un difensore, Fernandez cerca il riscatto


 

Napoli's Federico Fernandez scores during their Champions League Group A soccer match against Bayern Munich in Munich

Arrivato a Napoli con un curriculum di tutto rispetto, Federico Fernandez è finito però troppo presto nel dimenticatoio.

In molti avevano visto in lui il roccioso difensore che era sempre mancato alla squadra azzurra. Come dimenticare gli acquisti sbagliati di gente come Rinaudo e Cribari? Dalla sua l’argentino aveva – ed ha- l’anagrafe, ma soprattutto le doti tecniche.

C’è stato un momento, nella sua avventura azzurra, che tutti ricordano ancora nitidamente. La notte del 2 Novembre 2011, regalò ai tifosi del Napoli una doppietta, contro il Bayern Monaco nell’incontro valevole per i gironi di Champions League. Le reti messe a segno furono inutili per il risultato finale, dato che i bavaresi vinsero per 3 a 2 l’incontro, ma negli occhi dei tifosi rimase l’esultanza del Flaco.

Molti si sarebbero aspettati da Mazzarri un impiego maggiore del giocatore, che però non si è mai verificato.

Nonostante il poco utilizzo da parte del club partenopeo, Fernandez è riuscito ad ottenere la maglia da titolare della sua nazionale. Possibile che il Napoli si lasci sfuggire l’occasione di sfruttare questo giocatore?

Adesso Tocca a Benitez valutare le potenzialità del difensore, che potrà mettersi in mostra nella lunga stagione, dato che il tecnico ha dichiarato di voler utilizzare il turnover.

Il Napoli ha in casa un difensore di prospettiva che a ventiquattro anni può dire la sua. Spetta solo all’allenatore decidere di utilizzarlo.