shinystat spazio napoli calcio news De Sanctis saluta Napoli e parte per Roma

Non succederà più….ciao Pirata


de sa Ormai il dado è tratto. De Sanctis si spoglia d’azzurro per vestirsi giallo rosso, lasciando l’onere e l’onore di difendere la porta azzurra al collega talentuoso Julio Cesar, distintosi per le ottime prestazione durante la Confederation Cup, dalla quale la sua Nazionale, la Nazionale brasiliana, ne è uscita vincitrice del titolo.

Come di consueto a Napoli, città che respira calcio e vive per la squadra, non è facile dire addio a chi ha sempre mostrato attaccamento alla maglia, che pur martoriato da aspre critiche è sempre riuscito a riguadagnarsi la fiducia della tifoseria con prestazioni convincenti e importanti. Ma purtroppo la sua esperienza azzurra finisce qua. Dopo quattro anni, il pirata Morgan  ha deciso di cominciare una nuova avventura nella squadra “capitolina”, tra Totti e compagni. Una decisione, probabilmente, non scaturita da una volontà personale, ma dettata e pilotata più dalla scelta di “terzi”, che hanno preferito scommettere su un portiere nuovo e dal passato importante.

Eppure dispiace. Di certo la squadra con l’arrivo del brasiliano non perderà in qualità. Anzi. E pure dispiace.

Dispiace perchè…

Non succederà più…di assistere ai tuoi balletti scoordinati sulle note di questa canzone, che è la tua preferita.

Non succederà più…di vedere la tua delusione quando a testa bassa uscivi dal campo perchè la tua squadra ne usciva sconfitta e sentivi sulle spalle una buona fetta di responsabilità per quella disfatta.

Non succederà più…di sentire i tuoi incitamenti alla squadra, invitandoli ad alzare il baricentro per essere più offensivi.

Non succederà più…di assistere alle tue ramanzine rivolte alla difesa, invitandoli a stare più attenti.

Non succederà più…di restare incantati davanti alle tue parate plastiche e perfette, che lasciavano senza fiato.

Non succederà più..di vederti correre sotto la curva per placare i tifosi, quei tifosi che più volte ti hanno messo in discussione, ma che allo stesso tempo, ti applaudivano e ti sostenevano.

Non succederà più…di vederti scoppiare di gioia ai successi del Napoli, del tuo Napoli.

 In bocca al lupo Morgan, per questa tua nuova avventura. Hai amato questa terra, questa squadra e questi tifosi come pochi. Hai palesato tutta la tua serietà e professionalità dentro e fuori dal campo, senza mai rinnegare la maglia che con onore hai indossato in tutti questi anni. Ti auguriamo il meglio e di dimostrare quanto vali anche a Roma, raccomandandoti, forse, un pò di continuità in più, perchè la stoffa c’è.

Ed è vero, forse non succederà più di vederti a Napoli. Ma credici, non succederà più…di dimenticare un giocatore come te.

Ciao Pirata.

 

 

 

 

 

 

 

 

ULTIME NOTIZIE