shinystat spazio napoli calcio news Insigne, con Mertens e l'arrivo di Callejon la concorrenza è agguerrita

Insigne, con Mertens e l’arrivo di Callejon la concorrenza è agguerrita


insigne e pandevArriva Mertens, Callejon è in arrivo: e poi? E poi, Hamsik l’indiscutibile, Cavani che è Cavani, Pandev e Insigne. Lorenzo il giovane e magnifico talento. Lorenzo che aspetta di capire quale futuro, quale prospettiva, quale trattamento. Quale posto occuperà nella scala dei valori e nella gerarchia di Rafa. Una cosa sembra piuttosto palese, certificata più che certa: Insigne non accetterebbe troppo volentieri di vivere un’altra stagione come quella appena conclusa con Mazzarri in panchina. Un’annata che, se magari può sembrare molto soddisfacente da un punto di vista delle cifre del campionato, non può dirsi altrettanto se analizzata nello specifico: la continuità della griffe “titolare” non è stata il massimo, anzi, e Lorenzo, che in Under 21 è stato invece il leader indiscusso e il gioiello principe, ha ovviamente sofferto l’alternanza con Pandev e gli eccessivi sacrifici tattici. Con l’acquisto di Mertens e il raddoppio in vista di Callejon, la concorrenza sarà ancora più agguerrita: in quattro per i due posti di esterno sulla trequarti. Staffette da brividi. Parola a Benitez.

Fomte: Il Corriere dello Sport