shinystat spazio napoli calcio news De Laurentiis Benitez - Presidente ed allenatore programmano il futuro

Il patto nasce in riva al mare, De Laurentiis e Benitez programmano il futuro


de_laurentiis_benitez

De Laurentiis Benitez – Un’intesa a tutto campo quella di De Laurentiis e Benitez. Un feeling a 360 gradi tra il presidente e il nuovo allenatore azzurro, rafforzato ancora di più in costiera amalfitana. Grande intesa non solo sulle strategie del calcio mercato da mettere in pratica per cercare di migliorare il Napoli per il prossimo campionato. Intesa a tutto campo in merito a tutti gli aspetti che possono presupporre la crescita del club: dal fair play finanziario all’immagine mondiale. E grandissima importanza alla crescita dei giovani, non a caso Benitez si è mostrato molto felice e a suo agio tra i ragazzini del Napoli del campus estivo a Castel Volturno. E poi l’importanza delle strutture non solo per la prima squadra ma proprio per la crescita di tutto il club, a cominciare dal settore giovanile.

Il presidente De Laurentiis ha sempre sottolineato la sua volontà di allargare l’immagine del Napoli a livello mondiale e anche per questo si affidato a un tecnico come Benitez che ha allenato e vinto in Spagna e Inghilterra. Il tecnico spagnolo ha elogiato tutto che già esiste a Napoli, a cominciare dallo scouting, uno degli aspetti sui quali ha lavorato di più in questi anni il direttore sportivo Bigon. E poi la crescita che riguarda anche lo sviluppo del marchio, altro aspetto sul quale ha lavorato molto il Napoli in questi anni. «Ci sono già tante valide idee che hanno portato il Napoli a questi livelli, porterò anche le mie per vedere se si potrà migliorare ancora», ha detto il tecnico durante la conferenza stampa. Rafa Benitez in carriera è stato un precursore dei tempi sotto tutti i punti di vista, a cominciare dallo studio dei dati attraverso l’introduzione dei computer.

Benitez che lavora molto facendo affidamento sul suo staff. Staff che ha ufficializzato sul suo sito: vice-allenatore sarà Fabio Pecchia, i preparatori atletici Francisco de Miguel Moreno e Corrado Saccone, l’allenatore dei portieri Javier Vicente Valero Berchili, il medico sociale Alfonso de Nicola, i fisioterapisti Enrico D’Andrea e Raffaele Canonico, gli analisti Antonio Gomez Perez (tattico) e Pedro Jimenez Campos (avversari), il magazziniere Tommaso Starace. Il lavoro comincerà ufficialmente a Dimaro il 13 luglio ma l’appuntamento in sede a Castel Volturno è fissato con qualche giorno di anticipo, il 10 luglio per i test atletici e medici.

FONTE: Il Mattino