shinystat spazio napoli calcio news Napoli Carpisa Yamamay-Roma 1-0: azzurre in semifinale di Coppa Italia

Il Napoli Carpisa Yamamay batte la Roma e conquista la semifinale di Coppa Italia


pubblico-collanaEnnesima vittoria del Napoli Carpisa Yamamay, che consolida l’imbattibilità casalinga che si protrae da, ormai, 2 anni e che consente alle azzurre di accedere alla semifinale di Coppa Italia.

Alle 15, allo stadio Collana, al triplice fischio dell’arbitro Carelli di Campobasso, le partenopee sono state chiamate a misurarsi contro la Res Roma, reduce da un ottimo campionato disputato in A2, terminato con la conquista della promozione  in massima serie. Ragion per cui, le giallorosse di Mister Melillo sono scese in campo con la medesima conclamata brama di vittoria che guidò gli animi delle napoletane, durante la scorsa stagione, nell’ambito della stessa competizione che anche loro affrontarono da neopromosse riuscendo a conquistare la finale.

Le azzurre, tuttavia, hanno avuto un approccio immediatamente propositivo alla gara, riuscendo a sfiorare il gol già nei primi scampoli di gara, in due occasioni, con Caramia.

Le capitoline hanno replicato con una punizione dal limite dell’area calciata da Vuckevic, deviata in corner da Radu, autrice di una performance assai brillante quest’oggi.

Al 12′ è arrivata la rete che ha consentito al Napoli di portarsi in vantaggio, per effetto di un colpo di testa della italo-americana Maria-Lubrano Lavadera, su assist di Giuliano.

Le azzurre provano ancora a violare la porta giallorossa, ma, sugli sviluppi di un corner battuto dalla “specialistaYamamoto, il colpo di testa di Morra, viene deviato in corner dal portiere capitolino Pipitone che si ripete, pochi minuti dopo, sul tiro da fuori area di Yamamoto.

La Roma prova ad impostare una reazione, ma il tiro di Fracassi termina di poco fuori dallo specchio della porta difesa da Radu.

Le squadre, quindi, rientrano negli spogliatoi, con il risultato di 1-0 a favore delle azzurre, legittimato da una comprovata superiorità in termini di possesso palla, costruzione di gioco e tiri in porta.

Nella ripresa, il ritmo è decisamente calato e la partita ha vissuto fasi maggiormente equilibrate, rispetto ai primi 45′.

Al 50′, il tecnico giallorosso ha provato ad alzare il baricentro della propria squadra, richiamando in panchina Marzi per dare spazio all’attaccante Pittaccio, provando, così, a conferire maggiore peso ed incisività alla manovra offensiva.

Il Napoli si affaccia sporadicamente verso la porta di Pipitone, prima con Caramia, poi con Pirone ed ancora con Lavadera. Quest’ultima viene sostituita da Giacinti, in una fase della partita in cui la Roma con maggiore insistenza prova a proporsi nella 3/4 azzurra, con le ragazze di Marino che sembrano mostrare maggiore propensione al contenimento delle avversarie piuttosto che alla costruzione di azioni che utili a violarne la porta.

Pochi minuti dopo, la punizione di Vukcevic altro non fa che esaltare le qualità di Radu che devia il pallone compiendo una parata spettacolare ed, ancora, qualche minuto dopo, il tiro di Nagni, finisce di poco a lato.

Sul sviluppi del conseguente contropiede, Pirone serve Giacinti che, coperta da un’avversaria, non inquadra lo specchio della porta. L’azione più ghiotta del secondo tempo capita sulla testa di Morra che si vede miracolosamente deviare il pallone in angolo dal portiere giallorosso.

Nei minuti finali, infatti, la squadra di casa ha inchiodato la Roma nella propria metà campo, dando luogo ad un vero e proprio assedio, culminato con la rete di Pirone annullata per fuorigioco.

Abbiamo dimostrato anche oggi di essere in un buon momento – ha dichiarato a fine gara il tecnico, Peppe Marino -. Siamo in semifinale di Coppa Italia per il secondo anno consecutivo, un risultato molto importante che arriva al termine di una stagione ampiamente positiva. Ora ci aspetta una sfida molto difficile in semifinale, ma ce la giocheremo consapevoli della nostra forza, con l’obiettivo di fare bene come siamo riusciti a fare finora”.

In virtù della vittoria odierna, il Napoli Carpisa Yamamay ha conquistato la semifinale che si disputerà il 25 maggio contro il Tavagnacco.

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl