shinystat spazio napoli calcio news Zuniga e Armero: l'importanza della corsia sinistra per il Napoli

Il Roma – La forza di Zuniga e Armero: il primo li sfianca, il secondo li affonda


Zuniga_Armero_Colombia-320x233È una macchina perfetta la fascia sinistra del Napoli. Grazie ad due amici e connazionali, la corsia mancina della squadra azzurra risulta quasi sempre fondamentale per vincere le partite. Camilo Zuniga e Pablo Armero funzionano a meraviglia sul loro lato. Walter Mazzarri ha trovato finalmente la quadratura giusta per poter mettere in difficoltà gli avversari. Insieme non sono mai partiti dall’inizio ma qualche volta hanno giocato entrambi nella ripresa. La vera forza del Napoli è che Zuniga stanca i dirimpettai nella prima frazione di gioco, poi entra Armero e li stronca definitivamente creando sistematicamente la superiorità numerica. Naturalmente quest’ultimo vorrebbe avere più spazio, essere schierato titolare, sa bene, però, che ha davanti un competitor molto bravo che merita di essere preso in considerazione dall’allenatore. Ciò che conta è il bene della squadra e se questo deve essere l’andazzo fino al termine della stagione ben venga. Può anche essere che in queste ultime quattro partite l’ex Udinese sia schierato dal primo minuto. Mazzarri ha capito che di lui ci si può fidare. Da quando è tornato in forma è stato fondamentale in molte partite. Ormai sta avendo un impatto formidabile con le gare e se ne sta giovando tutta la squadra. È uno poi che può fare anche la mezzala e non è vero che pensa solo alla fase offensiva. Sa difendere pure bene andando a togliere il pallone dai piedi degli avversari. Sicuramente rientra nei piani di De Laurentiis per il prossimo anno. Addirittura, se il suo amico Zu zu dovesse partire, potrebbe diventare un titolare inamovibile in Champions League. Zuniga, infatti, ha fatto una richiesta ben precisa alla società. Vuole il doppio dei soldi che guadagna adesso, in caso di risposta negativa è pronto ad andare via già a giugno. Le squadre che lo vogliono ci sono. Bisogna capire che cosa vorrà fare il presidente. Certo è che un milione e seicentomila euro sono un po’ troppi per l’economia societaria. Un accordo, però, si potrebbe trovare. Zuniga è un pezzo importante dello scacchiere partenopeo. Dovesse restare Mazzarri sicuramente chiedere al club di confermare il suo pupillo. Nel Napoli servono i rinforzi importanti ma devono restare anche quei calciatori che assicurano una forza importante a tutta la rosa. I due colombiani sono pronti ad esibirsi domenica prossima nella grande sfida contro l’Inter. L’ultima di questa stagione al San Paolo visto che poi arriverà il Siena. I tre punti da incassare sono fondamentali per poter blindare il secondo posto e per festeggiare l’ormai Champions League diretta davanti ai propri spettatori. Ancora non si sa chi dei due partirà dal primo minuto. Conoscendo il pensiero di Mazzarri, Zuniga dovrebbe essere intoccabile ma da qui fino alla rifinitura potrebbe anche cambiare idea. La cosa certa è che chi giocherà sulla fascia destra non passerà una serena serata al San Paolo.

Fonte: Il Roma

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl