shinystat spazio napoli calcio news Sfida tra bomber: Cavani- Di Natale, parlano i numeri

Sfida tra bomber: Cavani- Di Natale, parlano i numeri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gds - Il troppo utilizzo ha portato Cavani a perdere la brillantezza giusta per fare gol"A febbraio tutti e due sono ancora all’asciutto. Al Friuli domani sera la verifica: Udinese-Napoli dirà chi segnerà per primo, chi si sbloccherà per primo in queste mese fin qui nero. Cavani quest’anno è capocannoniere in serie A con 18 reti, Di Natale è staccato di quattro reti, fermo a 14 gol.
Il Matador potrà arrivare per la prima volta a fine campionato davanti a Totò. L’anno scorso finirono tutti e due al terzo posto nella classifica cannonieri con 23 gol: al primo posto Ibrahimovic con 28 gol, secondo Milito a 24 reti. Due anni fa invece la classifica cannonieri la vinse Di Natale con 28 reti, due reti più sotto arrivò Cavani a 26.
Un duello che si rinnova, quindi. Il Matador contro Totò, l’uruguiano di 26 anni contro il napoletano di 36. Dieci anni di differenza, la stessa fame di gol, la stessa voglia di segnare il maggior numero di reti possibili. Decisivi per Napoli e Udinese, i loro gol portano tante vittorie. Quando si fermano Cavani e Di Natale per Napoli e Udinese sono guai. Al Friuli l’ennesima sfida, stavolta Edi e Totò lottano per cancellare la maledizione di febbraio.

Fonte: Il Mattino

Preferenze privacy