shinystat spazio napoli calcio news Maggio ha l'ok per sabato sera, ora decide Mazzarri. Pandev contro la sua ex

Maggio ha l’ok per sabato sera, ora decide Mazzarri. Pandev contro la sua ex

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

MaggioBuona parte della tifoseria azzurra ha in testa solo la data del 1 marzo, sfida contro la Juventus ma il Napoli è concentrato solo su quella di sabato sera contro la Lazio. Una gara decisiva. In vista di questa partita c’è una buona notizia e riguarda Christian Maggio, finalmente recuperato. Pandev, a segno con la Nazionale, sembra pronto per giocarsela contro la sua ex squadra ma soprattutto contro quel presidente che l’ha tenuto fermo 6 mesi, Claudio Lotito.

Christian Maggio – Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, l’esterno ex Vicenza, ha avuto l’ok dei medici per la sfida di sabato contro la Lazio ma a decidere sarà il condottiero Walter Mazzarri. Il mister sceglierà solo all’ultimo e dopo una lunga e attenta analisi sul recupero del giocatore, soprattutto da un punto di vista psicologico. Le alternative ci sono e sono di ottima qualità. Giandomenico Mesto ha fatto bene in queste partite ed Armero scalpita per la prima da titolare, con Zuniga che sarebbe dirottato a destra.

Goran Pandev – Il Macedone è stato il più positivo nel match, vinto per 3-0, della sua Nazionale contro la Danimarca, siglando anche un gol. Pandevmonio scalda i motori in vista della sfida di Roma, contro la sua ex squadra. Una gara sempre speciale per lui, perchè la Lazio ha rappresentato un momento fondamentale della carriera di Pandev ma anche uno molto triste. Il disguido contrattuale con Lotito è una ferita ancora aperta. L’anno scorso il Macedone segnò un gol ma il Napoli uscì battuto dall’Olimpico. Sabato sera deve essere un’altra storia.

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy