shinystat spazio napoli calcio news La gran rimonta del Bolivar è solo per lo spettacolo. Il Gremio soffre ma passa ai rigori e manda fuori la LDU Quito

La gran rimonta del Bolivar è solo per lo spettacolo. Il Gremio soffre ma passa ai rigori e manda fuori la LDU Quito


spaziolibertadoresIl tabellone principale di Copa Libertadores va, man mano, prendendo forma, accogliendo le ultime squadre giunte dei preliminari. Al Tigre e Deportivo iquique si aggiungono Gremio e Sao Paulo, al termine di due partite, per svolgimento dei fatti, completamente agli antipodi.

Il Gremio è riuscito a prevalere sul temibile LDU Quito solo dopo i calci di rigore, riuscendo a riequilibrare lo 0-1 maturato a Quito, con la rete decisiva di Elano (62′). Poi i supplementari, dove nulla è accaduto nonostante l’inferiorità numerica palesata dalla LDU, causa l’espulsione di Hurtado (87′). Infine la lotteria dal dischetto, che ha premiato i brasiliani, in virtù dell’errore decisivo di Morante. Tra i “cecchini” del Tricolor, a bersaglio anche Edu Vargas.

Diametralmente opposta la partita del Sao Paulo, atteso da una sorta di sgambata in altura, in quel di La Paz, al cospetto del Bolivar, travolto all’andata per 5-0. I boliviani riescono ad imporsi con uno spettacolare 4-3, ed autori di una mirabile rimonta, dallo 0-3 ma sicuramente agevolati da un Sao Paulo in completo relax dopo il triplo vantaggio ottenuto in circa mezz’ora. Apre le marcature Luis Fabiano (2′), raddoppia Jadson (16′) (gran protagonista tra i brasiliani, autore oltre alla rete anche di due assist vincenti), triplica infine Osvaldo (36′). Discorso qualificazione chiuso, se mai ci fosse stata ulteriore conferma, con il parziale globale di 8-0 per i brasiliani, che dal 36simo in poi, conducono la gara in completo surplus, consentendo il rientro dei boliviani che escono dalla competizione comunque a testa alta, portando a casa una vittoria, sebbene inutile, ma contro una squadra di prestigio ed con una rimonta spettacolare.
Ferreira e Cabrera firmano il clamoroso sorpasso con una doppietta a testa; il primo apre e chiude le marcature per i suoi (38′, 75′ r) , intervallate dalla doppietta del secondo (59′, 69′) per il 4-3 definitivo.

PRELIMINARI – RITORNO 

Gremio*BRALDU QuitoECU1 0
BolivarBOLSao PauloBRA4 3