shinystat spazio napoli calcio news Matteo Villa, doppio ex: "Occhio Napoli, il pubblico cagliaritano potrebbe essere l'arma in più"

Matteo Villa, doppio ex: “Occhio Napoli, il pubblico cagliaritano potrebbe essere l’arma in più”


Matteo Villa, anema e core del Cagliari per molti anni, ultima parte della carriera a Napoli per rivelarsi uomo duttile e capace di guidare il reparto difensivo, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte, rilasciando alcune dichiarazioni relative al Monday match in programma tra Cagliari e Napoli. Ecco quanto dichiarato: La vittoria con il conseguente passaggio del turno in Europa League darà un grosso slancio al Napoli per la partita di campionato contro il Cagliari. I sardi godranno della mancanza di Cavani e dalla loro avranno per la prima volta la possibilità di usufruire del tifo del nuovo stadio, per la prima volta aperto a tutti i settori”.

Uno dei principali motivi di interesse della gara contro i sardi sarà proprio quello di vedere come la squadra assorbirà la mancanza di Cavani, e quale potrà essere l’arma su cui puntare per provare a strappare i tre punti. Certo l’assenza del matador capita nel peggiore dei momenti di forma per l’attacco azzurro, che dovrà combattere con la forma approssimativa di Pandev ed Insigne, entrambi ancora acciaccati e non al meglio. Forse, a giudicare sotto questo aspetto la squadra di Mazzarri, la carta vincente potrebbe arrivar proprio dal centrocampo, punto di forza necessario per pensare di poter abbattere il bunker sardo. Hamsik, Inler, Berhami,Zuniga e Maggio, cinque i nomi per scovare il jolly vincente.

Preferenze privacy