shinystat spazio napoli calcio news Esclusiva SN - Massimo Callegari: "Napoli, così non va. Mazzarri? Non condivido la sua scelta. Scudetto? Non si può contare solo sui passi falsi della Juve..."

Esclusiva SN – Massimo Callegari: “Napoli, così non va. Mazzarri? Non condivido la sua scelta. Scudetto? Non si può contare solo sui passi falsi della Juve…”


La redazione di SpazioNapoli ha contattato il collega di Mediaset Premium, Massimo Callegari che, con estrema gentilezza e la massima professionalità, ha risposto ad alcune nostre domande sulla partita di ieri e sulle scelte di Walter Mazzarri.

Allora, Massimo, come giudichi la partita di ieri contro il Dnipro?

“Male, molto male. Il Napoli ha giocato peggio di Eindhoven, perchè i ragazzi e l’allenatore non possono commettere di nuovo gli stessi errori fatti già in Olanda. Questo Napoli non mi è proprio piaciuto”.

Ed invece le scelte di Mazzarri per te sono condivisibili?

“Assolutamente no, non condivido per niente. Il turn-over si può fare, a patto che sia limitato a pochi giocatori ma non a tutta la squadra. Poi non capisco perchè un giocatore come Cavani, che ieri si è visto che stava alla grande, subisce lo stress del viaggio, lo porti in panchina, lo fai entrare nel secondo tempo… allora tanto vale che giochi dall’inizio”.

Passiamo al campionato, questo Napoli può competere con la Juve?

“Competere si, ma non si può di certo contare solo sui passi falsi della Juventus. Io ero a Torino per il big match di sabato scorso ma posso assicurare che ho visto un Napoli che è andato lì molto rinunciatario, a giocare per il pareggio, con un complesso di inferiorità notevole. Non so se alla lunga il Napoli riuscirà a reggere questo confronto”.

Per cui, in ultima istanza, cosa manca a questo Napoli per crescere?

“Innanzitutto manca la convinzione di Mazzarri di avere una squadra top tra le mani, e questa mancanza viene trasmessa anche ai giocatori, alle seconde linee che vengono schierate e che quindi risentono della poca convinzione dell’allenatore. Ma soprattutto manca una certa qualità di gioco, il Napoli sappiamo tutti come gioca ma il suo modo di “imporsi” in Europa non è possibile. Bisognerebbe trovare qualche variante ai soliti sistemi”.

 © RIPRODUZIONE RISERVATA