shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI LIVE: Dnipro-Napoli 3-1, notte fonda sul cammino europeo degli azzurri

RILEGGI LIVE: Dnipro-Napoli 3-1, notte fonda sul cammino europeo degli azzurri


94′- Finisce il match. Delusione per il Napoli che non riesce più a vincere in Europa. Altra sconfitta cocente dopo l’umiliazione subita ad Eindhoven. Difesa inguardabile, centrocampo lento ed attacco privo di sostanza. L’ennesima conferma: al Napoli l’Europa League sembra non interessare..

93′- Conclusione da dimenticare di Donadel.

90′- Quattro minuti di recupero.

90′- Punizione dalla distanza di Cavani, palla fuori di un soffio!

89′- Ancora Cavani ad un passo dal goal! Ottimo colpo di testa, miracolo del portiere che manda in angolo.

86′-Fuorigioco millimetrico fischiato a Goran Pandev.

3′- Napoli ad un passo dal 3-2! Bel cross di Mesto, ma Pandev e Zuniga mancano l’impatto con la sfera!

81′- Fuori Fedetskiy, dentro Denisov

80′- Cross di Zuniga, facile la presa per l’estremo difensore ucraino

78′- Ultimo cambio per il Napoli: fuori Gamberini, dentro Inler.

77′- Sceneggiata di Matheus, leggermente colpito da Mesto.

75′- GOAL DEL NAPOLI! Cavani dal dischetto non perdona e prova a riaprire la gara.

Rigore per il Napoli! Bella giocata di Cavani, steso giù da Rotan.

71′- Numero d’alta scuola di Fedetskiy, sfiorato il 4-0.

70′- Pasticcio della difesa ucraina, Rotan rischia l’autogoal.

69′- Punizione dal limite per gli azzurri, Pandev spreca l’occasione calciando sulla barriera.

65′- Occasione ghiotta per il Napoli, ma Mesto a tu per tu con Lastuvka si lascia ipnotizzare.

64′- Terzo goal del Dnipro. Miracolo di Rosati sul colpo di testa di Matheus, la difesa si addormenta e Giuliano segna con facilità.

63′- Dnipro ad un passo dal 3-0! Buco pauroso al centro della difesa azzurra, Kalinic a tu per tu con Rosati si fa chiudere da Mesto che colpisce il palo rischiando l’autogoal

62′- Punizione per il Napoli sulla trequarti campo avversaria, sciupa Pandev battendo male.

60′-Cross di Zuniga, Gamberini manca l’impatto con il pallone.

59′- Cambio per il Dnipro: entra Kalinic al posto di Seleznyov

58′-Napoli con un altro piglio in campo in questa ripresa.

55′-CLAMOROSO: Cross di Zuniga per Cavani, il quale di testa colpisce il palo!

53′- Buona trama di gioco per gli azzurri, Cavani prova il tiro che viene però facilmente neutralizzato da Lastuvka.

52′- Ci prova subito Cavani, ma la conclusione è da dimenticare.

50′- Doppio cambio per il Napoli: fuori Dossena e Vargas, dentro Pandev e Cavani.

48′- Il Dnipro si rende pericoloso con Seleznyov, conclusione che non trova lo specchio della porta.

47′- Buona azione personale di Mesto, ancora angolo per gli azzurri. Sugli sviluppi del corner, fallo in attacco di Fernandez.

46′- Conclusione di Zuniga deviata in angolo. Batte Insigne, spreca Vargas.

45′- Inizia la ripresa. Il Napoli batte il calcio d’avvio

47′- Finisce il primo tempo: ennesima scialba prova del Napoli in Europa League. Piccoli miglioramenti rispetto alla gara di Eindhoven, ma la difesa si conferma un colabrodo.

47- Testata di Fernandez ad un avversario, graziato con un’ammonizione

45′- L’arbitro concede due minuti di recupero

42′- Raddoppio del Dnipro: punizione dalla distanza, ennesima mischia in area risolta da Matheus con la complicità di Rosati.

40′- Nervosismo in campo: ammoniti in un sol colpo Donadel e Dzemaili.

38′- GOAL ANNULLATO AL NAPOLI! Assist di testa di Fernandez per il tocco vincente di Insigne, ma il difensore argentino era in posizione di fuorigioco!

37′- Cambio per il Dnipro: esce l’infortunato Zozulya, al suo posto Kankava

34′- Calcio di punizione per il Dnipro battuto da Rotan, palla di poco alta sopra la traversa.

30′- Calcio d’angolo per il Dnipro, conclusione imprecisa di Seleznyov.

29′- Partita equilibrata, poche emozioni alla Dnipro Arena.

27′- Il Napoli prova a rendersi pericoloso con Insigne, ma l’attaccante azzurro viene fermato al limite dell’area di rigore.

22′- Stupenda conclusione di Strinic, palla che sfiora il palo.

18′- Il Dnipro si riaffaccia nella metà campo azzurra guadagnando tre calci d’angolo consecutivi.

17′- Doppio calcio d’angolo del Napoli, nulla di fatto.

15′- Il Napoli chiude il Dnipro nella propria metà campo, mancando però di precisione sotto porta.

13′- Azione prolungata del Napoli: cross di Dossena per Vargas, il quale sfiora soltanto la sfera. Prova ad approfittarne Mesto che riesce a servire Insigne, il quale mette al centro per Zuniga che spreca una buona occasione da goal.

10′- Lancio di Mesto per Insigne, nessun problema per l’estremo difensore ucraino.

9′- Reazione dei partenopei: ancora un’azione personale di Insigne, conclusione dalla distanza da dimenticare

8′-Azione personale di Insigne, conclusione velleitaria ribattuta dal difensore ucraino.

7′- Inizio blando del Napoli, nessuna azione pericolosa costruita dagli azzurri.

5′- Calcio d’angolo per il Dnipro, nessun problema per Rosati.

3′- Calcio di punizione guadagnato da Zuniga sulla trequarti, nulla di fatto.

1′- Inizia la partita ed il Napoli è subito sotto: punizione battuta dal Dnipro da posizione defilata, mischia in area di rigore risolta in acrobazia da Fedetskiy in acrobazia

21.01: Le squadre stanno per scendere in campo. Pronto l’inno dell’Europa League.

20.45: Ecco le formazioni ufficiali:

DNIPRO(4-4-2): Lastuvka; Mandzyuk,Fedetskiy , Mazuch, Strinic; Zozulya, Rotan, Giuliano, Konoplyanka: Seleznyov, Matheus.

Allenatore: Juande Ramos

In panchina: Shelikhov, Denisov, Odibe, Aliyev, Cheberyachko, Kalinic, Kankava.

NAPOLI (3-4-1-2): Rosati; Gamberini, Fernandez, Aronica; Mesto, Zuniga, Donadel, Dzemaili, Dossena; Insigne; Vargas.

Allenatore: Mazzarri.

In panchina: De Sanctis, Cannavaro, Inler, El Kaddouri, Pandev, Cavani.

20.30: Ecco la formazione ufficiale del Napoli: Rosati; Gamberini, Fernandez, Aronica; Mesto, Dzemaili, Donadel, Zuniga, Dossena; Insigne,Vargas.

20.25: Piccola pioggerellina in quel di Dnipro. I calciatori del Napoli iniziano il riscaldamento.

20.15: Buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Dnipro-Napoli. Gli azzurri sono sul terreno di gioco per testare le condizioni del manto erboso. Temperatura rigida rispetto al clima italiano. Tra pochi minuti verranno diramate le formazioni ufficiali.