shinystat spazio napoli calcio news Rileggi Live: Napoli - Catania 2 - 0, gli azzurrini mantengono la testa della classifica

Rileggi Live: Napoli – Catania 2 – 0, gli azzurrini mantengono la testa della classifica


Splendida vittoria per gli azzurrini che con un netto 2-0 battono i pari età del Catania. Dopo un primo tempo dove, nonostante un ottimo gioco, il risultato è rimasto bloccato sullo 0-0 i secondi quarantacinque minuti si sono aperti nel migliore dei modi con un gran gol di Roberto Insigne a cui è seguito l’autogol di Ambra che ha fissato il punteggio sul 2-0. Quinta vittoria per gli azzurrini che mantengono la testa della classifica con 13 punti e una gara, contro la Lazio, da recuperare. Prossimo impegno per i ragazzi di Mister Saurini sabato 27 ottobre sul campo del Vicenza.

 

 

Il Napoli primavera capolista ospita il Catania, alla ricerca di rafforzare ulteriormente il primato in classifica. Ecco le formazioni ufficiali, appena scese in campo (fischio d’inizio alle ore 11.30):

NAPOLI (4-3-3): Crispino, Allegra, Nicolao, Lasicki, Savarise; El Kaddouri, Palmiero, Fornito; Insigne, Novothny, Scielzo. A disp.: Contini, Cretella, Di Stasio, Guardiglio, Romano, La Torre, Palma, Gaetano, Del Bono, BaroneAll. Saurini

CATANIA: Messina, Brugaletta, Di Bella, Diop, Cabalceta, Ambra, Gallo, Addamo, Barisic, Garufi, Aveni. A disp.: Ficara, De Matteis, Bonaventura, Gargiulo, D’Ancora, Florida, Zekovic, Caruso, Morsicato. All. Pulvirenti

ARBITRO: Zappatore di Taranto

ASSISTENTI: D’Apice di Parma/ Lacalamita di Bari

 

45′ + 4′ – PARTITA TERMINATA. Il Napoli di mister Saurini batte 2 a 0 il Catania con le reti di Insigne e l’ autogol di Ambra e porta a casa i 3 punti, consolidando così il primato in classifica! Grandi ragazzi!

45′ + 3′ – Immenso Nicolao. Dopo una partita fatta andando avanti e indietro, il giovane azzurro ha ancora energie da spendere. Grandissima partita.

45′ + 1′ – Ottimo scambio tra El Kaddouri e Insigne, con quest’ ultimo che cerca la doppietta personale con una discreta conclusione, palla però che finisce fuori.

45′ – Saranno quattro i minuti di recupero.

44′- Palmiero lancia per El Kaddouri che si trova a tu per tu con Ficara. Pallonetto del belga che viene però deviato in angolo dal portiere avversario, Napoli vicino al tris.

42′ – Cross di Nicolao per Palma, che tenta un altro cross che termina però a lato.

40′ Cambio in entrambe le formazioni: per il Napoli esce un ottimo Scielzo ed entra Romano, per il Catania esce causa infortunio il portiere Messina ed entra Ficara.

37′- Guardiglio, che sta giocando discretamente da quando è entrato, dopo un’ ottima chiusura su Aveni allegerisce su Palma che lancia alla grande Nonothny sulla corsa. L’ ungherese, arrivato in prossimità dell’ area di rigore avversaria, tenta un diagonale che però non termina a buon fine.

36′- El Kaddouri più in palla in questa ripresa. Ottima la percussione centrale del centrocampista, che serve il pallone a Scielzo, ma il pericolo viene sventato dalla difesa etnea.

35′ – Novothny cerca l’ azione personale, ma viene fermato dai difensori avversari. Il pallone però finisce ad Insigne che pensa subito alla conclusione, che però finisce alta sopra la traversa.

31′- Guardiglio scappa sulla destra, cross al centro che trova pronto Nicolao che cerca il gol con un tiro al volo che purtroppo termina a lato.

29′ – Cambio tra le fila del Catania: Caruso sostituisce Gallo.

23′- Secondo cambio per il Napoli: entra Guardiglio per un nervoso Allegra, che essendo già ammonito ed apparso molto irrequieto quest’ oggi rischiava di farsi espellere. Saggia decisione di Saurini.

21′ – Clamorosa disattenzione da parte di Savarise, che perde palla davanti l’ area di rigore. Si avventa Aveni, che solo contro Crispino, tenta un pallonetto che fortunatamente termina alto. Catania vicino al 2 a 1.

18′ – Aveni ci prova dopo una ribattuta di Palma su tiro di Addamo; il suo tiro però è debole e Crispino blocca senza problemi.

14′  Primo ammonito per il Napoli: è toccata purtroppo al difensore Emanuele Allegra, ammonito per proteste.

12′ – El Kaddouri anticipato in area di rigore dopo un buon cross di Nicolao, peccato per il belga.

11′- Magico Insigne: prende palla nella sua metà campo, supera un avversario con un sombrero, parte sulla destra e al termine della sua corsa lascia partire un cross liberato però dalla difesa Etnea.

10′ – Primo cambio anche per il Catania: esce Garufi entra Zekovic.

7′- 2 A 0 NAPOLI!!! RADDOPPIO DEGLI AZZURRI! CALCIO D’ANGOLO DI INSIGNE, CLAMOROSA GAFFE DI AMBRA CHE NEL TENTATIVO DI LIBERARE SPEDISCE IL PALLONE NELLA PROPRIA PORTA! AVANTI NAPOLI!

4′ – Reazione Catania: Aveni prova a scavalcare Crispino con un pallonetto. Pallone che però termina fuori

1′- GOL DEL NAPOLI!!!! Palmiero crossa dalla destra, sul pallone si avventa Insigne che con un grande desto al volo batte Messina, che gol del Napoli!

Inizia il secondo tempo!

Molto meglio il Napoli, che però non riesce a sbloccare il risultato, e rischia di subire il gol dei siciliani, ma la traversa salva gli azzurri!

46′  – Termina il primo tempo: 0 a 0 tra le due squadre.

44′- Primo cambio per il Napoli: entra Palma per Fornito, infortunatosi a causa di un contatto con un avversario.

40′- TRAVERSA DEL CATANIA! Barisic esplode un grande destro, che centra la traversa, brividi per il Napoli!

38′ – Quest’ oggi la fascia sinistra è di proprietà del Napoli. Solita azione: cross di Nicolao, pallone respinto dalla difesa del Catania, arriva di gran carriera Scielzo che prova la conclusione, ancora ribattuta, e sulla quale si avventa Novothny, il cui tiro viene però bloccato da Messina.

36′- Ottimo scambio tra Fornito ed El Kaddouri, che scodella al centro, guadagnando un corner. Sugli sviluppi del tiro dalla bainderina il Catania prova la ripartenza, ma il tutto viene stroncato da un grande Nicolao.

32′- Ancora la premiata ditta Scielzo  – Nicolao. Su cross di quest’ ultimo, Insigne anticipato di un soffio da Cabalceta.

31′- Palmiero apre sulla destra per Insigne, che fa partire un tiro-cross che termina poco a lato.

28′- Insigne vicinissimo al gol. Dopo una respinta della difesa del Catania, il ragazzo di Frattamaggiore vince un paio di rimpalli e tira verso la porta di Messina. Pallone sull’ esterno della rete, Napoli vicino al vantaggio!

26′- Ancora Catania. Barisic per Aveni che arma il cross, che però termina sul fondo.

24′ – Si rivede il Catania. Addamo ci prova dalla distanza, ma il tiro termina abbondantemente a lato.

23′ – Prima percussione dalla destra di Roberto Insigne, il suo tiro viene però bloccato da Messina.

22′- Primo ammonito della gara. E’ Garufi del Catania, sanzionato per un fallo su Novothny.

18′- Monologo Napoli: Nicolao al centro per Insigne, anticipato dagli avversari. Si avventa Palmiero sul pallone, ma la sua conclusione finisce abbondamente fuori.

17′- Fornito da calcio di punizione cerca e trova El Kaddouri, ma il suo colpo di testa termina fuori.

12′- Il Napoli insiste sempre dalla fascia sinitra. Questa volta è Fornito a scodellare un interessante pallone al centro sul quale Novothny si fa trovare pronto. Pallone alto di poco.

11′- Scielzo scatenato! Ancora cross dalla fascia sinitra, deviato dalla retroguardia catanaese. Ne esce una traiettoria che sorprende l’ estremo difensore dei siciliani Messina, che si rifugia in corner.

10′ – Ancora Scielzo. Cross al centro del centrocampista azzurro deviato dalla difesa del Catania in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo ci prova Lasicki di testa, palla di poco a lato.

7′ – Immediata reazione da parte del Napoli. Triangolano sulla sinistra Scielzo e Nicolao, con cross al centro di quest’ ultimo che cerca Roberto Insigne, ma la difesa dei siciliani sventa il pericolo.

6′ – Crispino la stava per combinare grossa! Rinvio sbagliato dall’ estremo difensore azzurro, Barisic ne approfitta e scodella subito un pallone al centro. Lasicki bravo a liberare.

2′ –  Subito in avanti il Napoli. Novothny cerca Scielzo, ma il passaggio è troppo lungo e l’ azione si conclude con un nulla di fatto.

11.33 – Si comincia! Batte il Catania,  Barisic e Garufi sanciscono l’ inizio del match.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preferenze privacy