Conte rischia di saltare la Supercoppa: i legali propongono pene alternative

Secondo quanto riferisce l’edizione odierna di Tuttosport, lunedì sarà il giorno in cui ci sarà un summit tra i legali impegnati ad opporsi ai deferimenti emessi da Palazzi a carico di Antonio Conte, Leandro Bonucci e Simone Pepe. Conte va verso un doloroso patteggiamento a causa di due omesse denunce, e la squalifica prevista di 180 giorni partirebbe dal 1° agosto costringendo il tecnico a salare la sfida di Supercoppa contro il Napoli. La squadra, in quel caso, sarà affidata a Baroni e Carrera.

Le pene alternative suggerite dai legali comprendono il pagamento di una forte multa per 60 di questi giorni, come previsto dagli articoli 23 e 24 del nuovo codice di giustizia: c’è il precedente di Sbaffo con una parte della pena in multa (16 mesi e 100.000 euro per un illecito confessato, dopo una correzione della Disciplinare al primo patto con Palazzi). Sulla congruità del provvedimento deciderà la Commissione.