Morosini, stamane svolti i funerali

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Si sono svolti questa mattina nella chiesa di San Gregorio Barbarigo di Bergamo i funerali di Piermario Morosini, deceduto domenica scorso sul campo di Pescara durante il match che i padroni di casa affrontavano contro il Livorno in cui militava Piermario. Centinaia i tifosi all’esterno – mischiati fra loro e perlopiù delle squadre in cui ha giocato Morosini (Livorno, Pescara, Atalanta, Vicenza e Udinese) – che hanno acceso fumogeni e intonato cori. Sul feretro la maglietta n.8 dell‘Atalanta con il nome del calciatore scomparso. Il feretro di Piermario Morosini é stato trasportato dai suoi amici fuori dalla chiesa accompagnato da un lunghissimo applauso, tra lacrime e abbracci di amici, familiari e don Luciano Manenti, che ha celebrato il funerale. Il perito nominato dalla famiglia Morosini, la dottoressa Cristina Basso, si è detta d’accordo sulla teoria che una eventuale defibrillazione immediata avrebbe dato qualche speranza in più di rianimare il giocatore: “‘Sono d’accordo col medico legale quando afferma che il problema e’ cardiaco: Morosini ha avuto delle probabili aritmie e forse con l’uso di un defibrillatore avrebbe avuto qualche chance in piu’. E’ comunque molto probabile che il decesso sia stato causato da una malattia genetica strutturale ‘anche non ereditaria’, spesso causa di morte tra gli under 35, specie in campo sportivo.

fonte: Ansa

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory