Moreno Ferraio: “Se il Napoli vuole crescere non deve regalare più nulla. Alla difesa serve la cazzimma napoletana”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Moreno Ferrario, ex difensore del Napoli scudettato, è intervenuto ai microfoni di Marte Sport Live: “Ho sempre detto le cose come stanno. Non si può negare una mezza giustificazione a questi ragazzi: la fase difensiva molti la fanno a zone e basta un movimento per essere scoperti. Juve-Inter è la testimonianza di ciò che dico con il gol di Del Piero. Non ci sono molti giocatori che si prendono la briga di decidere sul campo! Non posso vedere giocatori dell’Inter che si distruggono dopo aver giocato bene. 

Il Napoli ha fatto lo stesso: un gol lo puoi prendere, magari il primo; ma non il secondo. Non bisogna essere dei giganti per essere dei buoni difensori: tu difensore, devi giocare per non far prendere le palle all’avversario o per fargliela prendere in modo sbagliato. Se Campagnaro avesse ostacolato Spolli, magari l’ avrebbe presa meno forte; tu difensore devi stare vicino al proprio avversario. Serve la “cazzimma napoletana”; tutti l’hanno imparata, perchè il Napoli la dimentica? Chi vince sempre, lo fa perchè non regala niente. Se il Napoli deve o vuole crescere non deve regalare nulla. Gli azzurri sono reattivi, ma non devono perdere la loro prerogativa, ossia rimontare nei minuti finali; resta il rimpianto perchè il Napoli poteva arrivare non terzo, di più!

 

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI