Bruscolotti: “Vedrei bene Lavezzi con la fascia da capitano”

radiomarte
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

 

 

 

 

 

 

Non poteva mancare all’appello dopo una partita così bella; Beppe Bruscolotti, capitano del Napoli, giocatore con più presenze della storia con la maglia azzurra, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte appena qualche istante fa. “Purtroppo ho seguito la partita fuori Napoli, con amici. E’ stata una grande gara e un grande avvenimento. Bello davvero. Grande festa c’è stata anche al mio ristorante, proprio in concomitanza con il Carnevale con una baldoria inimmaginabile. Cannavaro ha fatto venir fuori il suo carattere e temperamento. La cosa migliore è non abbattersi. Non ci si può inginocchiare di fronte a un errore, bisogna trovare subito i mezzi e le forze per rialzarsi. Lavezzi è stato il giocatore simbolo della partita di ieri. Ha sempre dato il massimo di se stesso, per caratteristiche personali è un trascinatore. Personalmente cederei la fascia di capitano a lui, come feci con Diego tanti anni fa. Un gesto del genere non è stato facile per me, e lui lo ricorda ancora oggi in ogni occasione. Bisogna stare molto attenti e molto cauti in vista della partita di ritorno, i campi inglesi sono molto difficili, però credo che con una gara curata nei minimi dettagli come sa fare Mazzarri e con gli attaccanti che abbiamo a disposizione possiamo ottenere un risultato storico. Grava? Conserva le caratteristiche dei difensori di un tempo, viene dalla vecchia scuola che era un po’ anche la mia. Trova i modi per farsi capire, con un’entrata energica dimostra agli avversari che aria tira da quelle parti. Il terzo posto? Il campionato è ancora lungo, c’è tempo.”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI