Rosario Pastore: “E’ giusto che Mazzarri faccia giocare i titolarissimi”

radiomarte
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

 

 

 

 

Rosario Pastore, ex grande firma della Gazzetta dello Sport, osservatore speciale delle vicende del Napoli e non solo, ha parlato ai microfoni di Radio Marte. Ecco le sue considerazioni principali: “Direi che il Napoli in campionato ha un ritardo difficilmente colmabile, in Coppa Italia la situazione è diversa m quest’impegno non va sottovalutato. E’ giusto che Mazzarri faccia giocare la migliore formazione possibile. Pandev? Un po’ di spazio lo meriterebbe vedendo ciò che ha fato negli ultimi tempi, ma penso sia più giusto mettere in campo coloro che tanto hanno fatto per il Napoli fino a questo momento, mi riferisco a  Hamsik, Cavani e Lavezzi. Inler? Fino ad oggi non ha fatto vedere nemmeno la metà del giocatore che abbiamo apprezzato a Udine. Fermo restando che è giusto dare la considerazione che merita a un giocatore di tale livello, è normale che Mazzarri lo tenga in disparte, evitando i fischi del pubblico al primo errore. Il problema principale è evitare che il giocatore si demoralizzi. Il caso Muntari è emblematico; all’Inter non ha avuto lo stesso rendimento avuto con le squadre precedenti, tutta colpa della pressione.”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory