Paparesta:”gli arbitri dovrebbero spiegarsi di più”

logoRadioMarte
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il commentatore di Mediaset e ex arbitro è intervenuto a Marte Sport Live ecco le sue parole.“Dobbiamo dare spazio anche ai giovani, ricordo proprio al direttore bianconero che è stato arbitrato egregiamente da Guida. Diciamo che ogni considerazione parte sempre da una base molto soggettiva. Allegri? Se ritiene che non si debba criticare gli arbitri spero continui su questa linea e non vada in contraddizione con queste sue giuste dichiarazioni. Ammettere gli errori da parte dei direttori di gara? Sarebbe ottimo, Nicchi aveva proposto un dialogo con gli arbitri per spiegare le loro decisioni, poi ha cambiato idea. Aveva proposto la tecnologia, salvo poi rimangiarsi tutto. Ci sono episodi difficilissimi che solo in Tv possono essere chiariti e perciò gli arbitri hanno bisogno di aiuto e di spiegare, eventualmente, i loro errori, ma il Palazzo non è favorevole. Spesso, addirittura gli arbitri si coprono la bocca per non far leggere il labiale di ciò che dicono Cosa c’è da nascondere? Perchè queste strane e controproducenti abitudini?L’ammonizione a De Sanctis? Ammonizione ingiusta ma non si può tornare indietro. Ibra? Sono curioso di leggere l’appello del Milan per il ricorso, anche per capire chi ha notato, tra gli assistenti di Rizzoli, il gesto dello svedese. Braschi magari elogia la classe anche per tenerla su di morale come l’allenatore che sprona la sua squadra ultima in classifica. Braschi ha dato per buono l’annullamento del gol di Pandev con il Cesena? E’ andato contro le norme FIFA, nel dubbio i fuorigioco non devono essere chiamati. In generale credo si possa fare meglio di così. Tagliavento e il rigore di Hamsik? Lui ha applicato le regole, sono gli altri a sbagliare e a cercare inutili giustificazioni.”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory