Mazzarri supercarico in conferenza: “Fernandez diventerà un grandissimo. Mi rivedo in Antonio Conte”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

E’ un Mazzarri carichissimo quello che si presenta in conferenza a Castel Volturno perché Napoli-Juve non è una partita come le altre, soprattutto per lui che, la scorsa estate, è stato più volte visto sul binario Napoli-Torino. 

Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli:

Serve più cattiveria nel finalizzare l’azione. La gara col Bayern ci deve far capire che se facciamo ciò che sappiamo fare possiamo mettere in difficoltà anche una superpotenza come quella tedesca.

La gara con la Juve ci offre la possibilità di confrontarsi con una squadra che in cento anni di storia, a parte due o tre battute a vuoto è sempre stata fortissima.

Fernandez? A Monaco è stato il miglior difensore, anche in occasione dei gol subiti non ha avuto nessuna colpa: diventerà un grandissimo!

Aronica? Ha recuperato, adesso devo decidere se schierarlo oppure no.

Cavani? Solo contro il Bayern, lo ammetto, ha avuto compiti più difensivi. Mi serviva Lavezzi da prima punta.

Conte? Mi rivedo in lui, è bravo ed ha una grinta eccezionale. E’ stato bravissimo a cambiare modulo.

Con De Laurentiis fui chiaro già quest’estate: sapevo delle difficoltà che avremmo potuto affrontare quest’anno. Poi gli infortuni hanno fatto il resto”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte della grande famiglia editoriale del Nuovevoci Network, insieme a Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui canali social, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Seguici su Facebook