Mourinho senza ossessioni

Mourinho senza ossessioni

Se le cose non dovessero andare per il verso giusto, nessun dramma. Perché la Champions, per Mourinho e per il Real «non è un'ossessione». «Questo club ha vinto nove volte la Champions League, e ora vuole la decima, ma se non ci riesce resta quello che ne ha vinte di più -spiega-.Voglio dire che, anche se dovesse andar male, non bisognerà dimenticare la storia. Non possiamo parlare di un Real ossessionato, lo possono essere i club che non hanno mai vinto questa competizione. La decima Coppa dei Campioni arriverà come conseguenza di un lavoro serio, organizzato e ben fatto, non attraverso le pressioni. L'anno scorso con l'Inter avevamo la speranza di passare il turno contro una squadra, il Barcellona, che era ossessionata dall'idea di giocare la finale di Madrid, alla fine passammo noi. Se non riusciremo a vincere quest'anno, ci riproveremo l'anno prossimo, non è un problema, i problemi al momento li ha il Giappone».

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram