Si accendono le luci sull’Inter, si spengono quelle del San Paolo…

sanpaolo_di_notte
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Napoli si “guadagna” l’Inter nei quarti di Coppa Italia grazie al 2-1 rifilato al Bologna. Un primo tempo che ha visto gli azzurri in gran spolvero e padroni assoluti della manovra: reti di Yebda al 9′, Lavezzi al 23′ e Meggiorini su rigore al 56′. Si sono visti due splendidi momenti: la dedica di Yebda, dopo il gol, all’infortunato Grava (ha esposto una maglia azzurra con la scritta “Gianlu ci manchi”) e la perla di Lavezzi, autore di una rete frutto di un gesto tecnico spettacolare. Mazzarri, dopo averlo fatto con l’Europa League, si differenzia dai suoi colleghi limitando all’osso il turn-over, onorando la competizione e mandando in campo Hamsìk, Lavezzi e Cavani (quest’ultimo solo per 30 minuti). Discutibili le scelta di schierare Blasi e di non dare spazio a qualche giovane della primavera come Maiello.

Nota positiva: il ritorno in campo di Cristiano Lucarelli anche se solo per 8 minuti.

Due note dolenti: il guasto all’illuminazione del San Paolo, inammissibile per una società che vuole puntare alla grande Europa, e l’infortunio accorso a Vitale.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory