Home » Copertina Calcio Napoli » Niente da fare per il Camerun di Anguissa: calano le possibilità di qualificazione

Niente da fare per il Camerun di Anguissa: calano le possibilità di qualificazione

Oggi si concluderà il primo turno della fase a gironi del Mondiale. Il primo match di giornata ha visto scendere in campo il centrocampista del Napoli Frank Anguissa che con il suo Camerun ha affrontato la Svizzera, gara che ha aperto il Gruppo G composto anche da Brasile e Serbia.

Alle ore 14 italiane, invece, sarà il turno degli ultimi due azzurri presenti in Qatar: Mathias Olivera e Kim Min-jae si affronteranno in Uruguay-Corea del Sud.

Svizzera Camerun (Photo by FABRICE COFFRINI/AFP via Getty Images)

Svizzera Camerun, decisivo il gol di Embolo

Il Camerun è sicuramente la mina vagante del Gruppo G, in un girone composto dal Brasile dei fenomeni, la sorprendente Serbia e la Svizzera ricca di esperienza.

LEGGI ANCHE:   I procuratori di Kvaratskhelia fanno pressione al Napoli: l'idea di De Laurentiis

Una delle gare dove gli africani dovevano provare a fare punti era sicuramente la prima contro la Svizzera, ma così non è stato. La nazionale che ha contribuito all’eliminazione dell’Italia ha vinto di misura per 1-0 con gol di Embolo arrivato al 48′ minuto.

Adesso, le possibilità di qualificazione del Camerun, già ridotte all’osso al momento dei sorteggi, calano drasticamente. A questo punto, il centrocampista azzurro Frank Anguissa, che ha giocato l’intera partita, potrebbe tornare prima a disposizione di mister Spalletti.