Home » Copertina Calcio Napoli » YOUTH LEAGUE – Napoli-Liverpool termina 1-2: Doak (28′), Iaccarino (rig., 59′), Cannonier (67′)

YOUTH LEAGUE – Napoli-Liverpool termina 1-2: Doak (28′), Iaccarino (rig., 59′), Cannonier (67′)

NAPOLI LIVERPOOL YOUTH LEAGUE

95′ – FINISCE 1-2 L’ESORDIO DEGLI AZZURRINI CONTRO IL LIVERPOOL

89′ – Ultimi cambi per il Liverpool: esce Doak (migliore in campo) ed entra il numero 15 Mclaughlin-Miles.

86′ – Nuova occasione per il Napoli: Spavone allarge per Lamine che è ancora pericolosissimo sull’out di destra e crossa al centro per Pesce. Ma il centravanti azzurro non riesce a piazzare la palla in rete.

80′ – Clamorosa occasione per il Napoli che ha sfiorato il pareggio con De Pasquale: ottima azione di Lamine sulla fascia destra che crossa e trova la testa del numero 11 che trova la grande opposizione dei Davies. Poi sulla ribattuta lo stesso De Pasquale si trova il pallone sui piedi ma non riesce a depositarlo in rete.

71′ – Altri due cambi per il Napoli: escono D’Avino e Gioielli, entrano Barba e Acampa

68′ – Doppio cambio per Napoli e un cambio per il Liverpool: gli azzurri sostituiscono Iaccarino e Russo, al loro posto Spavone e Lettera. I Reds sostituiscono Cannonier con Koumas.

67′ – Di nuovo in vantaggio il Liverpool: un incontenibile Doak sfonda sulla destra, salta Giannini, mette al centro e comodamente Cannonier appoggia in rete.

62′ – Ancora in attacco il Napoli: sponda di Gioielli per Russo che dal limite spara alto.

59′ – GOOOOOOOL DEL NAPOLI: Gennaro Iaccarino trasforma il rigore e sigla l’1-1.

58′ – Calcio di rigore per il Napoli!

58′ – Clamorosa occasione per Pesce: servito con un lancio lungo che scavalca la difesa avversaria, si trova a tu per tu con il portiere del Liverpool che devìa in angolo dopo il destro ad incrociare. Dal corner cross di Russo, colpo di testa di Lamine ma palla che termina alta. Primi segnali di risveglio per il Napoli di Nicolò Frustalupi.

LEGGI ANCHE:   I procuratori di Kvaratskhelia fanno pressione al Napoli: l'idea di De Laurentiis

55′ – Buona potenziale occasione per il Napoli: Pesce crea un’ottima occasione ma non riesce né a crossare né a chiudere l’occasione.

È INIZIATO IL SECONDO TEMPO!

45′ – L’arbitro Karadesier concede 4 minuti di recupero.

36′ – Ancora un’occasione per il Liverpool: Mabaya si produce in un’ottima azione in contropiede, arriva in area di rigore ma il suo destro finisce alto.

29′ – Sostituzione Napoli: esce Di Dona, rientrante da un lungo infortunio ed entra Lamine Gningue.

28′ – LIVERPOOL IN VANTAGGIO! L’esterno offensivo inglese Doak si libera bene a centrocampo della marcatura azzurra, arriva in area di rigore indisturbato e piazza il destro in diagonale alle spalle di Turi.

20′ – Nuova occasione per il Liverpool: Doak entra in area e prova a far male gli azzurri ma la sua sterzata è stata bloccata tempestivamente dal 2005 D’Avino. Palla in corner ma nessun problema per il Napoli sugli sviluppi del calcio da fermo.

10′ – Grande occasione per il Liverpool! Cannonier viene servito in area e calcia con il destro a botta sicura, pazzesca parata di Turi con il piede destro a negare il vantaggio ai Reds.

5′ – Buona occasione per il Napoli con Pesce lanciato in profondità, Quansah chiude con una spallata che viene considerata regolare.

1′ – Cominciata la partita, batte il Liverpool.

PRIMO TEMPO

Squadre in campo per il riscaldamento. L’inizio del match è previsto per le ore 14.

LEGGI ANCHE:   Arriva il premio a Giuntoli: "Sono onorato", Spalletti assente per un motivo

NAPOLI LIVERPOOL YOUTH LEAGUE, FORMAZIONI UFFICIALI

NAPOLI (3-4-2-1): Turi; Pontillo, Nosegbe, D’Avino; Di Dona, Iaccarini, Gioielli, Giannini; De Pasquale, Russo; Pesce.
A disposizione: Boffelli, Barba, Lamine, Acampa, Lettera, Spavone, Marranzino. Allenatore: Frustalupi.

LIVERPOOL (3-5-2): Davies; Mabaya, Quansah, Chambers; Diak, Jonas, Corness, McConnell, Kone Doherty; Frauendorf, Cannonier.
A disposizione: Hewitson, Koumas, Onanuga, Mcloughlin-Miles, Young, Osborne, Pennington. Allenatore: Lewtas.

napoli liverpool youth league
Napoli-Liverpool Youth League formazioni

NAPOLI LIVERPOOL YOUTH LEAGUE

Buongiorno cari lettori di SpazioNapoli e benvenuti alla diretta testuale di Napoli-Liverpool, prima giornata della fase a gironi della Youth League. Gli azzurrini ritornato a giocare questa competizione tre anni dopo l’ultima volta. In quell’occasione i partenopei pareggiarono per 0-0 contro il Genk.

Anche le sfide in Youth League non sono una novità tra Napoli e Liverpool, visto che si sono già affrontate due volte: al tempo gli azzurrini giocavano le proprie partite in casa allo stadio Ianniello di Frattamaggiore e pareggiarono entrambe le sfide per 1-1. A Liverpool, invece, il Napoli ha subito sonore sconfitte (5-0 e 7-0, ndr).

YOUTH LEAGUE, REGOLAMENTO CALCIATORI

Il regolamento della competizione prevede l’utilizzo di calciatori 20 calciatori, di cui 14 che abbiano almeno due anni di militanza nel club. Stesso discorso per i fuoriquota classe 2003: per essere convocati devono avere almeno due anni di militanza in squadra. Motivo per cui Obaretin e Sahli non potranno essere utilizzati in Youth League.

Anche il neo acquisto Leonardo Rossi, a causa del regolamento che premia i prodotti cresciuti nel proprio settore giovanile, non figura nella lista dei convocati di mister Frustalupi.

Dal nostro inviato allo stadio “Arena Piccolo” di Cercola: Pasquale Giacometti.