Home » Copertina Calcio Napoli » Spalletti: “Siamo in evoluzione, c’è ancora qualcosa da sistemare”

Spalletti: “Siamo in evoluzione, c’è ancora qualcosa da sistemare”

È da poco terminata la sesta e ultima amichevole del ritiro estivo del Napoli: allo stadio Teofilo Patini di Castel di Sangro, gli azzurri non sono andati oltre lo 0-0 contro l’Espanyol. In serata, la squadra lascerà l’Abruzzo e farà ritorno a Napoli: tra nove giorni c’è Verona-Napoli, prima giornata del campionato di Serie A. Il match di stasera ha visto un Napoli più propositivo nel primo tempo, ma mai realmente pericoloso.

Spalletti Napoli Espanyol
Napoli Espanyol

Al termine del match, il mister Luciano Spalletti ha analizzato il match ai microfoni del canale ufficiale del club: queste le sue parole.

LEGGI ANCHE:   Raspadori al Napoli, annuncio di Carnevali in diretta sulla trattativa!

Bilancio generale? Abbiamo fatto quello che dovevamo: abbiamo avuto pochi infortuni, abbiamo trovato squadre che si sono chiuse e, come quella di stasera, ci hanno dato battaglia con molti falli e molta aggressività, così ci siamo allenati alla garra vera. Dobbiamo solo mettere a posto delle cose: essere più tranquilli nel giocare la palla e in qualche caso falla girare un po’ meglio.

Sull’inizio del campionato: “Siamo al punto che dovevamo essere, ma ci sono delle cose in evoluzione: c’è qualcosa da cambiare e sistemare, ma questo è normale in ogni punto della stagione”.

“La squadra è incompleta, la società sa che la rosa va completata. Raspadori? Secondo me se lo aspettano loro non io”.