Home » News Calcio Napoli » Si complica la trattativa per portare Østigård al Napoli: il motivo

Si complica la trattativa per portare Østigård al Napoli: il motivo

Il calciomercato estivo del Napoli è iniziato con netto anticipo: la società partenopea ha già annunciato i primi due acquisti Mathias Olivera e Khvicha Kvaratskhelia, arrivati per sostituire Faouzi Ghoulam e Lorenzo Insigne. La strategia di mercato del Napoli è evidente: a ogni cessione corrisponderà un acquisto. Ecco perché il direttore sportivo Cristiano Giuntoli si sta muovendo per regalare a mister Spalletti un quarto difensore centrale, visto il ritorno di Axel Tuanzebe al Manchester United.

Ostigard Napoli calciomercato
Leo Ostigard (FOTO – Getty Images)

Il nome in cima alla lista di Giuntoli è quello di Leo Østigård, difensore norvegese del Brighton, che negli ultimi mesi ha giocato in prestito al Genoa. Sembrava praticamente chiusa la trattativa per portare il classe ’99 al Napoli, ma nelle ultime settimane le cose si sono complicate.

LEGGI ANCHE:   Raspadori sempre più vicino al Napoli: cosa manca e quando si può chiudere

Secondo quanto riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il Brighton chiede 5 milioni di euro per la cessione del norvegese, mentre il Napoli non vuole investire in questo momento. Per questo, il club partenopeo sta cercando di cambiare la formula del trasferimento: l’intenzione del Napoli è di acquistare Østigård in prestito con diritto di riscatto (magari legato al numero di presenze).

Intanto, Giuntoli non resta fermo a guardare e si è già mosso per l’alternativa: il ds ex Carpi ha avviato i primi contatti con il Verona per il difensore Nicolò Casale.